VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 30 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/08/2019 - Vercelli Città - Pagine di Fede

SIGNORE, SE TU FOSSI STATO QUI, MIO FRATELLO NON SAREBBE MORTO - Pensieri sulla Parola a cura del Pastore Betania Sanchez

Gesù dunque, arrivato, trovò che Lazzaro era già da quattro giorni nel sepolcro -






SIGNORE, SE TU FOSSI STATO QUI, MIO FRATELLO NON SAREBBE MORTO - Pensieri sulla Parola a cura del Pastore Betania Sanchez
Betania Sanchez, Pastore della Chiesa Evangelica Internazionale 'Poder de Dios'

 RESURREZIONE IN CRISTO GESÙ

 

Giovanni, 11, 1 - 4

Or v’era un ammalato, un certo Lazzaro di Betania, del villaggio di Maria e di Marta sua sorella.

Maria era quella che unse il Signore d’olio odorifero e gli asciugò i piedi co’ suoi capelli; e Lazzaro, suo fratello, era malato.

Le sorelle dunque mandarono a dire a Gesù: Signore, ecco, colui che tu ami è malato.

Gesù, udito ciò, disse: Questa malattia non è a morte, ma è per la gloria di Dio, affinché per mezzo d’essa il Figliuol di Dio sia glorificato.

***

Giovanni 11, 11

Così parlò; e poi disse loro: Il nostro amico Lazzaro s’è addormentato; ma io vado a svegliarlo.

Nel verso 17 - 23

Gesù dunque, arrivato, trovò che Lazzaro era già da quattro giorni nel sepolcro.

Come dunque Marta ebbe udito che Gesù veniva, gli andò incontro; ma Maria stava seduta in casa.

Marta dunque disse a Gesù: Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto;

Gesù le disse: tuo fratello risusciterà .

***

Marta e Maria forse pensarono di tutto tranne che Gesù avrebbe resuscitato il loro fratello Lazzaro.

ma Gesù andò oltre ciò che pensavano ed immaginavano e quando avvenne il miracolo tutti rimasero a bocca aperta.  Caro lettore: Ciò che pensi sia impossibile da accadere, il buon Dio è capace invece di farlo accadere, ciò che non immagini che possa succedere, quello ed ancor di più il buon Dio è potente da compiere! Perciò ti incoraggio a non mettere limiti a coLui che tutto può, non pensare che ciò che stai aspettando sia impossibile, perché anche tu, come Marta e Maria, rimarrai a bocca aperta.!

Preghiamo insieme: Padre d'amore ti ringraziamo per ogni miracolo che oggi compirai nella mia vita, e nella mia famiglia... ti chiediamo di risuscitare ogni parte morta della nostra vita e portaci a vivere conforme alla tua volontà nel nome di Gesù te lo chiediamo. Amén!

Buona giornata a tutti e che Dio vi Benedica!

Pastore Betania Sanchez - Vercelli Italia

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it