VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/10/2015 - Vercelli Città - Mondi Vitali

SE LA SOLIDARIETA’ PORTA LA PENNA NERA SUL CAPPELLO - Raccolta alimentare degli Alpini del Gruppo Don Secondo Pollo - 1.440 chili di generi alimentari: garanti Maura Forte e quattro parroci di "frontiera"

Loro hanno scelto di stare dalla parte degli ultimi e se ne torneranno alle loro parrochie di periferia, se non ancora o sempre di frontiera: San Salvatore, Aravecchia, Concordia, Isola. Come sempre: viva gli Alpini.



SE LA SOLIDARIETA’ PORTA LA PENNA NERA SUL CAPPELLO - Raccolta alimentare degli Alpini del Gruppo Don Secondo Pollo - 1.440 chili di generi alimentari: garanti Maura Forte e quattro parroci di "frontiera"
Serata di presentazione dei risultati della colletta alimentare degli Alpini

Oltre 1.400 chili di generi alimentari raccolti dal Gruppo Alpini Don Secondo Pollo di Vercelli.

Una sola giornata di colletta alimentare, realizzata grazie alla disponibilità del Supermercato Famila e della sua Direttrice, ha dato modo alla sempre rilevante generosità dei vercellesi di “mandare a casa” gli Alpini che hanno curato l’iniziativa, il 6 ottobre scorso, con un bel po’ di roba.

Cosa farne?

Destinarla, naturalmente, a chi ha più bisogno.

I tanti cittadini vercellesi vittima della disoccupazione, della marginalità, che sperimentano la durezza del bump down dopo anni nei quali pareva che qui si fosse in un’isola tutto sommato felice.

Efficace il Capogruppo Flavio Negro, quando ricorda che l’impegno degli Alpini è quello di “ricordare i morti aiutando i vivi”.

Parole sante, che di sicuro farà piacere sentire – lassù – anche a chi non è più con noi.

Parole da Alpino.

Pensieri da Alpino e soprattutto agire da vera Penna Nera: poche parole e molti fatti.

Così anche il Presidente della Sezione Vercellese dell’Associazione Nazionale Alpini, Sezione che riunisce 17 Gruppi distribuiti sul territorio, Piero Medri, non  si dilunga in preamboli e chiarisce che, per essere sicuri di vedere andare a buon fine tutto quel ben di Dio, ci si affida a qualcosa di più che “testimonial”.

Ci si affida a persone che possono fare da garanti, per credibilità e vicinanza reale alle situazioni più difficili.

Anzitutto – dicono Medri e Negro – garante di quanto i vercellesi hanno donato, di questa tonnellata e mezza di solidarietà, è il Sindaco di Vercelli, Maura Forte, che è presente in questa sera alla Sede di Corso Rigola, per dire del plauso dell’Amministrazione Comunale per un gesto fatto con il cuore.

E’ già incaricata – ora per allora – di fare da garante anche per le raccolte alimentari dei prossimi anni.

Poi, “terminali” della solidarietà alpina, quattro Parroci di Vercelli, che l’emergenza sociale, l’umiliazione che sopportano tante famiglie,  la conoscono per guardarla tutti i giorni negli occhi.

Così, tramite loro, chi ha bisogno riceverà senza doversi vergognare, andando in un ufficio pubblico e chiedere a chi ti ascolta “nine to five” e se è venerdì anche meno.

Loro hanno scelto di stare dalla parte degli ultimi e se ne torneranno alle loro parrochie di periferia, se non ancora o sempre di frontiera: San Salvatore, Aravecchia, Concordia, Isola.

Come sempre: viva gli Alpini.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it