VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 20 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




31/08/2009 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

SE ANCHE L’ORTO SI PUO’ ZAPPARE ON-LINE - Ecco l’idea rivoluzionaria di tre fratelli santhiatesi che consente di avere la verdura del proprio orto senza l’onere di coltivarla con dedizione





SE ANCHE L’ORTO SI PUO’ ZAPPARE ON-LINE - Ecco l’idea rivoluzionaria di tre fratelli santhiatesi che consente di avere la verdura del proprio orto senza l’onere di coltivarla con dedizione

Coltivare l’orto è una passione, ma per molti altri l’idea di zappare, strappare le erbacce e bagnarlo tutti i giorni è un peso che si può facilmente evitare andando al supermercato. Proprio da questo presupposto è nata l’idea, semplice ma geniale, di Francesca, Paolo e Giovanni Ferraris tre fratelli santhiatesi che hanno inventato “Le verdure del mio orto” un sito internet rivoluzionario. Sembra un gioco, si sceglie la dimensione del campo, le verdure che si vogliono coltivare e se ne segue la crescita, il tutto via interne, ma una volta alla settimana la verdura arriva concretamente a casa dell’utente. La ragione è semplice: il sito internet è una sorta di anteprima di quanto succede invece all’Azienda Agricola “Giacomo Ferraris” presso la Cascina Pozzuolo a Santhià, da generazioni di proprietà della famiglia Ferraris. I tre fratelli “trasformano” dal virtuale al reale gli orti degli utenti, coltivando nei terreni della cascina le verdure che sono state scelte davanti alla tastiera, consegnandole poi a casa dei “proprietari”. La consegna avviene entro 24 ore dalla raccolta, all’interno di un raggio di cento chilometri, ma esiste la possibilità di recarsi presso la Cascina per osservare dal vivo la crescita delle proprie piante. Le offerte sono molteplici, gli appezzamenti che si possono acquistare partono dai 30 per arrivare fino ai 150 metri quadrati, partendo da una cifra base intorno ai mille euro, per un ricavato di circa 200 chili di verdura annui. Con 39 tipi di verdure differenti tra cui scegliere, e la possibilità di avere ogni settimana a casa propria verdura fresca, sicura (coltivate utilizzando solamente concimi organici) l’iniziativa dei fratelli Ferraris merita un plauso solamente per l’ingegnosità dell’idea.



Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.leverduredelmioorto.it

La cascina Pozzolo
La cascina Pozzolo


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it