VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 4 marzo 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/04/2009 - Borgomanero e dintorni - Enti Locali

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO - I giovani di Borgomanero hanno un valido punto di riferimento nell’informagiovani allestito dal Comune




SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO - I giovani di Borgomanero hanno un valido punto di riferimento nell’informagiovani allestito dal Comune
L’assessore alle politiche giovanili, Nonnis

Nuova iniziativa dell’assessorato alle Politiche Giovanili di Borgomanero: da aprile, infatti, i giovani interessati al Servizio Volontario Europeo (SVE) potranno rivolgersi direttamente all’Informagiovani comunale. Il tutto grazie alla collaborazione con Vedogiovane, la cooperativa sociale nata a Borgomanero specializzata da anni nell’“invio” di volontari in Europa e nel mondo.



L’assessore Roberto Nonnis riassume così il senso dell’iniziativa: «Un’esperienza all’estero è ormai una voce importante nel proprio curriculum: i giovani l’hanno capito, ma spesso non sanno “da che parte cominciare”. Con questo nuovo servizio i giovani avranno una bussola che saprà orientarli al meglio».


Per i giovani tra i 18 e i 30 anni che vogliono passare un periodo all’estero spendendo poco o niente, lo SVE è un’ottima occasione: offre l’opportunità di partecipare ad attività di volontariato all’estero, effettuando soggiorni da 2 a 12 mesi nei Paesi dell’Unione Europea e in quelli confinanti, mentre viaggio, vitto, alloggio, formazione, assicurazione ed un pocket money mensile sono finanziati dalla Commissione Europea e dalle organizzazioni partner. Per i volontari non sono quindi previsti costi. Inoltre i giovani, una volta all’estero, possono contare sul concreto aiuto da parte di un “ente di accoglienza”.


Gli ambiti in cui si può fare volontariato sono i più diversi: ambiente, cultura, servizi sociali, giovani, sport ecc. Per scegliere i progetti basta fare una ricerca sul “database ricerca partner” del sito del programma europeo Gioventù in Azione (www.gioventuinazione.it).


Gli aspiranti volontari devono per prima cosa contattare un “ente di invio” (a Borgomanero, tipicamente, Vedogiovane), cioè un ente o una associazione che li invierà all’estero fornendo loro un tutor che li guiderà nelle varie fasi (ad esempio, per il viaggio, per l’eventuale preparazione linguistica, per la formazione finalizzata all’attività da svolgere, per l’alloggio).


Per maggiori informazioni, oltre che allo sportello a Spazioper (Parco della Resistenza), tutti i giovedì dalle 16 alle 18, ci si può ora recare anche all’Informagiovani (corso Cavour 16), dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12.30; mercoledì e giovedì anche dalle 15 alle 17. Per chi volesse info telefoniche o via email i contatti sono i seguenti: Informagiovani 0322.837742 e infgio@comune.borgomanero.no.it; Vedogiovane 0322.836449 o evs@vedogiovane.it.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it