ValsesiaOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
26 April 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
04/01/2017 - Valsesia e Valsessera - Eventi e Fiere

SENTIERI NATURA – Le ciaspolate di inizio anno

Domenica si va al rifugio Pastore, Alagna e sabato 14 spazio a quella notturna all’Alpe di Mera



SENTIERI NATURA – Le ciaspolate di inizio anno

Sentieri Natura, inaugura l'anno nuovo con una ricca proposta di ciaspolate.

Ciaspolata nel cuore del Parco naturale Alta Valsesia 8 gennaio
Il Parco naturale Alta Valsesia ha un'estensione di 6.511 ettari, compresi i 900 ed 4.559 metri s.l.m., ed è pertanto il Parco più alto d'Europa. Il suo territorio riguarda le porzioni superiori delle testate del fiume Sesia e del torrente Sermenza e della Val Ma stallone e da numerosi valloni confluenti. I suoi confini occidentali e nord occidentali corrono sullo spartiacque che separa la Valsesia da quella di Gressoney, dal territorio elvetico e della Valle Anzasca. A settentrione il confine coincide con la cresta alpina del massiccio del Monte Rosa, toccando i 4.559 m della Punta Gnifetti.

Si lascerà l'auto alla località Wold, 1 km dopo Alagna, si continuerà a piedi tra una strada asfaltata e un sentiero costeggiando il fiume Sesia per circa 1,5 km fino alla località Sant'Antonio. Qui sorge una piccola chiesetta. In prossimità di un grosso masso il sentiero si imboccherà il sentiero n° 206 per raggiunge il rifugio. La mulattiera si snoda dapprima su un tratto pianeggiante quindi, poco prima di raggiungere l’alpe In d’Stigu diventa una lunga scalinata, al termine della quale si apre l’ampia distesa dei prati dell’alpe Pile (m 1575) con la spettacolare vista sulla parete valsesiana del Monte Rosa. Tempo di percorrenza 1 ora e trenta circa. Pranzo al Rifugio Pastore.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 6 gennaio

Costo ciaspolata, accompagnata da guide escursionistiche ambientali, 15€. In caso di poca neve useremo i ramponcini, affitto 5€. E' possibile affittare le ciaspole in un negozio sportivo a 10€, nel caso ce ne fosse il bisogno basta comunicarlo e sarnno le guide a preoccuparsi di prenderle.

Il menù proposto a 23 € comprende: antipasti, polenta con spezzatino e salsiccia, dolci e bevande.

Ciaspolata notturna all'alpe di Mera 14 gennaio, Scopello (VC)
Ciaspolata notturna alla luce della luna piena di Gennaio. Si lasceranno le auto al parcheggio più basso e si raggiungerà l'alpe di Mera attraverso il tracciato giallo per le ciaspole. Cena in uno dei rifugi di Mera per poi tornare alle auto dopo la cena.
Il costo è di 15 € e include accompagnamento con guide escursionistiche ambientali ed esclude la cena e l'eventuale affitto delle ciaspole.

Si Percorrerà il percorso segnalato per le ciaspole giallo. E' un anello che prevede la partenza al parcheggio del Trogo alto, si raggiunge l’Alpe di Mera passando per l’alpe Ciotto di Sopra e si rientra al Trogo alto per un dislivello in salita di 210 metri. É consigliabile percorrerlo in senso antiorario; non presenta difficoltà tecniche. Un centinaio di metri dopo la partenza il sentiero prevede l’attraversamento delle piste da sci, ben segnalate dai cartelli per poi immergersi nel bosco su una comoda mulattiera in leggerissima salita fino ad arrivare ad una baita. Il sentiero prosegue salendo più deciso passando per l’Alpe Ciotto di Sopra e inoltrandosi nuovamente nel bosco in prossimità del bacino d’innevamento. Usciti dal bosco si costeggia la pista di sci ammirando le prime baite dell’Alpe di Mera che si raggiunge in pochi minuti. Dalla chiesetta di Mera si prende la strada che scende sotto l’Hotel Camparient fino ad incrociare la pista da sci. Dopo aver attraversato la pista da sci il sentiero scende fra la faggeta e sotto la seggiovia Capricorno per rientrare negli ultimi metri sulla via dell’andata.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 12 gennaio.

Giorgio 347 7440509
Diletta 347 7546373

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it