VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




11/07/2009 - Saluggia e Livorno - Cronaca

SCLEROSI MULTIPLA - A Saluggia una porta aperta alla speranza, per affrontare la malattia con l’aiuto di persone amiche e competenti






SCLEROSI MULTIPLA - A Saluggia una porta aperta alla speranza, per affrontare la malattia con l’aiuto di persone amiche e competenti
C’è sempre bisogno di un aiuto fraterno e anche tecnicamente competente

(i.s.) Pronta ad essere aperta “La Cittadella” di Saluggia, la residenza sanitaria per anziani e per persone affette da sclerosi multipla. Si tratta di un ampio progetto che ha visto la ristrutturazione dell’edificio dell’ex istituto “Gesù Bambino” al quale sono stati compiuti ampi lavori: al piano terra sono stati realizzati due nuclei con parametri Rsa da 10 posti per disabili, la cappella, i vari locali di accoglienza (entrata, direzione, uffici), i locali di servizio e cucina ed il bar-ristorante.



In più, nella nuova costruzione della sede di via Circonvallazione sono poi aggiunte altre strutture che permetteranno di ospitare una quarantina di persone in difficoltà: un nucleo Raf da venti posti per anziani non autosufficienti più altri due nuclei da dieci posti. Il progetto è completato da sale didattiche per disabili, sale di riabilitazione, una palestra, locali per riunioni e altre sale polivalenti. Nel cortile interno è stata creata un’ampia area verde che permetterà agli ospiti di trascorrere il tempo libero all’area aperta. I visitatori ed il personale potranno invece usufruire dall’ampia area parcheggio realizzata nel cortile antistante il complesso, verso via Fratelli Barberis. Nelle due strutture, ovvero “La Citadella” e “Le Villette” operano una cinquantina di laici professionalmente molto preparati che insieme alla comunità religiosa delle Suore di Maria Santissima sono pronti ad accogliere non soltanto le persone anziane ma tutti coloro in difficoltà. I servizi erogati alla persona sono davvero tanti: i cosiddetti “ricovero di sollievo”, ovvero la possibilità per l’anziano non autosufficiente di trovare accoglienza, l’accoglienza semiresidenziale per anziani non autosufficienti ed i servizi riabilitativi di diverso genere che offrono un insieme integrato di prestazioni dirette al recupero funzionale e sociale.


La Cittadella” aprirà le proprie porte tra circa un paio di mesi, domenica 6 settembre, quando la “Don Vittorio Dattrino spa” avrà l’onore ed il piacere di inaugurare ufficialmente questo attesissimo complesso che si spera che diventi nel territorio un punto di riferimento per tutti coloro in difficoltà.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it