VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 31 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/01/2020 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

SAN GERMANO VERCELLESE - Il Tar dà torto al Comune: illegittima la delibera 'anti immigrati' - Accolta la tesi dei Radicali: il Comune non può limitare la facoltà dei proprietari di immobili di affittarli per l'accoglienza di richiedenti asilo

La decisione del Comune risale al 9 agosto 2017 -






SAN GERMANO VERCELLESE - Il Tar dà torto al Comune: illegittima la delibera 'anti immigrati' - Accolta la tesi dei Radicali: il Comune non può limitare la facoltà dei proprietari di immobili di affittarli per l'accoglienza di richiedenti asilo
Il Prof. Vittorio Barosio -

Il Comune di San Germano Vercellese, nell’agosto del 2017, aveva deciso di vietare ai chiunque avesse immobili del proprio territorio, di affittarli ad Enti che si occupassero di accoglienza di richiedenti asilo.

Decisione che aveva immediatamente suscitato le critiche dei Radicali italiani.

Che presentarono ricorso al Tribunale Amministrativo del Piemonte, avverso e per l’annullamento della Deliberazione del Comune.

Oggi la Sentenza del Tar Piemonte, che accoglie il ricorso e dà torto all’Amministrazione Comunale.

Nel collegio difensivo dei ricorrenti l’Avvocato vercellese Gabriele Molinari.

Ecco il commento dell’Associazione “Adelaide Aglietta”, promotrice del ricorso.

***

L’Associazione Radicale “Adelaide Aglietta” ( con Igor Boni e Roswitha Flaibani ) e Marco Faccioli sono molto lieti di informare che il T.A.R. Piemonte ha accolto il ricorso proposto per loro conto dal prof. avv. Vittorio Barosio e dagli avvocati Gabriele Molinari e Marco Briccarello contro la deliberazione della Giunta comunale di San Germano Vercellese 9.8.2017, n. 72, avente ad oggetto “la tutela del territorio sangermanese dall’invasione/immigrazioni delle popolazioni africane e non solo”.

Con la sentenza 9.1.2020, n. 30, il T.A.R. Piemonte ha annullato la suddetta deliberazione e ha condannato il Comune di San Germano al pagamento delle spese processuali. In particolare, il medesimo T.A.R. ha integralmente accolto le tesi degli avvocati Barosio, Molinari e Briccarello e ha espressamente stabilito che – oltre al “difetto di competenza” della Giunta comunale per l’adozione di un atto di tipo regolamentare – nel caso di specie “il potere così come esercitato dal Comune di San Germano Vercellese (introduzione di plurimi obblighi di comunicazione in capo ai proprietari, possessori, conduttori, gestori di beni immobili siti nel Comune di San Germano Vercellese che intendono impegnarsi nell’accoglienza di immigrati e previsione di una sanzione amministrativa da euro 150,00 a euro 5.000,00 da applicarsi nel caso di violazione di tali obblighi) non è previsto da alcuna disposizione di legge”.

In sostanza, condividendo le argomentazioni rese dal collegio difensivo dei ricorrenti, il Giudice amministrativo ha rilevato che, con la delibera in questione, il Comune ha esercitato un potere che non gli competeva e ha agito in assenza della necessaria copertura legislativa.

La sentenza di cui si tratta ha dunque un grande valore perché elimina dall’ordinamento un atto amministrativo profondamente ingiusto e lesivo per le pratiche di accoglienza dei cittadini richiedenti asilo nel nostro Paese (definiti, nelle delibera impugnata, come “profughi / clandestini”).



 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it