VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 22 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



23/02/2013 - Santhiatese e Cavaglià - Cronaca

SANTHIA’ - Tentato furto con scasso ai danni di un bar del centro - Sorpreso dai Carabinieri, il ladro tenta di fuggire, ma è preso - Ora è dietro le sbarre

La perquisizione della vettura permette di rinvenire diversi arnesi atti allo scasso, guanti e una lampada da applicare alla fronte del malvivente per lavorare a mani libere. Il sopralluogo ha permesso di accertare che la porta posta sul retro del bar è stata forzata e il ladro, una volta entrato nell’esercizio, ha fatto scattare l’allarme, per poi tentare inutilmente di fuggire



SANTHIA’ - Tentato furto con scasso ai danni di un bar del centro - Sorpreso dai Carabinieri, il ladro tenta di fuggire, ma è preso - Ora è dietro le sbarre
La lampada frontale che il ladro portava per illuminare il luogo di ’ lavoro’

La Compagnia di Vercelli dell’Arma dei Carabinieri, nell’ambito dell’attività di prevenzione repressione dei furti negli esercizi pubblici, ha raddoppiato i servizi perlustrativi negli orari notturni, portando all’arresto di V. P. rumeno di 32 anni residente a Biella, che ha tentato di rubare i soldi dalle macchinette video poker all’interno di un noto bar di Santhià.

La notte appena trascorsa infatti, la pattuglia della Stazione Carabinieri di Santhià, udito un allarme sonoro scattare, si è portata immediatamente nei pressi dell’area da cui proveniva il suono, scoprendo che si trattava di un bar sito in zona centrale di Santhià. Appena arrivati, una vettura con la targa posteriore completamente coperta con della carta da pacchi, ha tentato di andare via velocemente ma dopo brevissimo inseguimento è stata bloccata.

La perquisizione della vettura permette di rinvenire diversi arnesi atti allo scasso, guanti e una lampada da applicare alla fronte del malvivente per lavorare a mani libere. Il sopralluogo ha permesso di accertare che la porta posta sul retro del bar è stata forzata e il ladro, una volta entrato nell’esercizio, ha fatto scattare l’allarme, per poi tentare inutilmente di darsi a precipitosa fuga.

Il copioso materiale atto allo scasso fa ritenere che l’ambito bottino dei malviventi fosse il contenuto delle macchinette videopoker presenti nel bar.

Viste le palesi responsabilità penali, V.P. èstato tratto in arresto nella flagranza del reato di tentato furto aggravato e tradotto, al termine degli accertamenti di rito alla casa circondariale di Vercelli a disposizione del Procuratore della Repubblica di Vercelli.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it