VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




04/10/2018 - Santhiatese e Cavaglià - Cultura e Spettacoli

SANTHIA' - L'amore possibile per oboe e violino, uno spettacolo in occasione della presentazione del romanzo di Luigi Zai "Il fuoco che aveva incendiato la sua vita"

martedì 16 ottobre presso la Biblioteca comunale con la partecipazione di Anita Giocondo al flauto e Marilla Ferrari, Silvia Leone e Umberto Bolzon come voce narrantecon l'introduzione dell'assessore Renzo Bellardone





SANTHIA' -  L'amore possibile per oboe e violino, uno spettacolo in occasione della presentazione del romanzo di Luigi Zai "Il fuoco che aveva incendiato la sua vita"

Riprende la stagione di appuntamenti della Compagnia dell'Armanàc con un reading intervallato da brani musicali in occasione della presentazione di un romanzo di Luigi Zai, “Il fuoco che aveva incendiato la sua vita”.

 “Nella biblioteca cittadina – dichiara Zai - ho presentato in diverse occasioni autori e libri ed ora mi trovo nella scomoda situazione di dover quasi presentare me stesso, e confesso che provo un certo imbarazzo. In realtà, ciò che mi sta a cuore, aprendo la stagione delle serate della Compagnia dell’Armanàc, è poter offrire una sorta di spettacolo capace di suscitare pensieri ed emozioni intorno ad un tema continuamente rivisitato eppure sempre intrigante.” 

La prima stesura dell'opera risale a trent'anni fa. E' una storia che vede i due protagonisti, suonatori di oboe e violino, rincorrersi e perdersi come le note di un concerto incorniciate da storie, personaggi, emozioni e interrogativi situati nella seconda metà del secolo scorso tra Santhià, Vercelli e la Carnia. La presentazione del libro avverrà in forma di spettacolo e vedrà la partecipazione di Anita Giocondo al flauto, e Marilla Ferrari, Silvia Leone e Umberto Bolzon come voce narrante. Introduce l'assessore Renzo Bellardone

Il ricavato della vendita fino a fine anno sarà destinato ad abbellimenti de “Il bosco per la città”.Ho contribuito al nascere di questo bel progetto quando ero assessore – conclude Luigi Zai - e ora vorrei lasciare qualcosa di concreto alla mia Santhià insieme alle parole di un libro che spero possa diventare il compagno di un viaggio di riflessioni su un tema sempre attuale




Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it