VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 22 febbraio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



22/11/2018 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

SANTHIA' - La Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne

le attività di sensibilizzazione per il 25 novembre





SANTHIA' - La Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne
foto ri repertorio- studenti delle scuole medie

La GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE ricorre domenica 25 novembre e come ogni anno Santhià non è sorda a questa ricorrenza, anzi si mette in pista con diverse iniziative di sensibilizzazione e formazione.

 

Come nelle corde dell’amministrazione di Cappuccio, la leva su cui agire sono soprattutto i giovani al fine di contrastare i fenomeni tragicamente noti di femminicidio e maltrattamenti.

Se lo scorso anno l’incontro si è tenuto con i ragazzi dell’Itis di via Nobel, del Centro di formazione “Casa di Carità Arti e Mestieri” con il vice questore di Vercelli, quest’anno il sindaco di Santhià, Angelo Cappuccio, e il Luogotenente dei Carabinieri Salvatore Lobrano incontreranno gli allievi delle scuole medie inferiori. La seduta informativa si terrà lunedì 26 novembre con la partecipazione della dott.ssa Claudia Ulliana, assistente sociale che collabora con il Comune e che gestisce lo Sportello di Pari opportunità e il Progetto di sostegno reciproco “Famiglia a Famiglia”.

 

Anche quest’anno avremmo voluto un anno senza femminicidi. Ma non è stato così – osserva il primo cittadino – Anzi. I dati riportati all’inizio del mese da Anci, l’Associazione dei Comuni italiani, dicono che nonostante l’impegno profuso a livello nazionale, nei primi 6 mesi del 2018 sono state uccise già 44 donne… il 30% in più rispetto lo stesso periodo del 2017! L’accento noi lo mettiamo sulla prevenzione della violenza di genere e sull’educazione al rispetto e alla tutela di tutte le persone, ecco perché l’incontro presso le scuole.

Ma il nostro impegno come Comune non finisce qui.

Abbiamo aderito a una partnership con il Cisas Santhià (consorzio soci-assistenziale) e con il Casa di Gattinara per partecipare a un bando regionale per l’attivazione di un Centro antiviolenza proprio a Santhià, nell’ambito di un più esteso centro antiviolenza interconsortile.

Il nostro Comune metterà a disposizione l’assistente sociale libero professionista con disponibilità anche notturna e nel weekend, mediata dalle forze dell’ordine, oltre che l’attività di sportello-ascolto. Il Comune metterà inoltre a disposizione il proprio alloggio Casa Sicura, nell’attesa di individuarne uno nuovo protetto a indirizzo segreto.

Infine, non mancheranno altre iniziative simboliche in occasione del 25 novembre: ad esempio il balcone del Municipio sarà addobbato con un drappo rosso per ricordare a tutti la vergogna e la rabbia – che deve esser condivisa – per le donne uccise da mani che credevano amiche”.

 

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it