VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 24 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




02/09/2010 - Santhiatese e Cavaglià - Mondi Vitali

SANTHIA’ - Prendersi cura dei gatti randagi - Quando il volontariato scende in campo - Il gattile "San Francesco d’Assisii" è una onlus che opera tra Santhià e Salussola

Sono ottanta soci che combattono il fenomeno degli abbandoni, assicurando ai mici ricoverati le cure veterinarie necessarie, il cibo e un aiuto per cercare una nuova casa






SANTHIA’ - Prendersi cura dei gatti randagi - Quando il volontariato scende in campo - Il gattile "San Francesco d’Assisii" è una onlus che opera tra Santhià e Salussola
Luciano Zublena

(giulia levi) – Sta per cominciare l’ intervista ed un gatto nero dagli occhi verde luccicante si avvicina spontaneamente all’ intervistato, seduto al tavolino del bar, qui a Santhià; «Lui è un amico, ci conosciamo…» - dice noncurante Luciano Zublena, ex responsabile provinciale Enpa e WWF (precisa di non essere più responsabile WWF perché, quando le organizzazioni assumono dimensioni internazionali, si ha la percezione che agli animali arrivi meno di quanto effettivamente raccolto).



Il 27 giugno 2007 nasce l’ associazione “Gattile San Francesco d’ Assisi” presso la proprietà di una signora residente a Ronsecco, disposta, insieme a Luciano Zublena,  a raccogliere gatti randagi per fornirgli ospitalità e cure; nasce in seguito, nel 2008, una Onlus che – racconta Zublena – vanta attualmente ottanta iscritti residenti in un territorio compreso tra Santhià e Salussola. La Onlus si occupa di monitorare, nutrire e curarare le colonie di gatti randagi situate a Santhià, Bianzè, Tronzano, Carisio, San Germano e Salussola (ciascuna colonia raccoglie circa 5/7 gatti) con particolare riguardo alla pratica sanitaria di sterilizzazione delle gatte (tanto che  tre veterinari praticano tariffe agevolate a chi volesse sterilizzare la propria gatta , poiché il rimanente è aggiunto direttamente dall Onlus). «Venerdì scorso- prosegue- sono stato contattato dai Carabinieri perché un gruppo di gatti cuccioli è stato abbandonato sulla strada per Alice Castello. Erano sani e puliti a dimostrare che spesso si evita la pratica della sterilizzazione, ma non si vogliono mantenere i gattini e si opta per l’ abbandono.»


Tre sono le convenzioni con i rispettivi comuni di Santhià, Bianzè e Salussola per cui Santhià si impegna a donare 800 euro alla Onlus “gattofila”, Bianzè 750 euro (“particolarmente gentile”, date le dimensioni del centro) e Salussola contribuisce con 600 euro. Le fonti di “finanziamento” sono i tesseramenti, le fiere di esposizione e le cassette di raccolta presso i locali di commercio, anche se – spiega Zublena – «i fondi annualmente raccolti sono davvero pochi…intorno ai 500 euro. La legge 14 Agosto 1991 n. 281 prescrive che sia l’ amministrazione comunale a regolare il randagismo e, forse, è un aspetto su cui la politica locale fa ancora fatica a concentrarsi.»


Quest’ anno sono stati adottati trenta gatti (“una buona cifra”) e ancora venti cuccioli aspettano di trovare casa; l’ adozione prevede un “esame” preliminare, in cui si certificano le qualità dell’ adottante. La tessera di associazione costa 15 euro e, aggiunge Zublena, «essere “gattofili” non significa esaurire il proprio contributo con una somma (esigua) iniziale… si richiede un impegno costante che permetta la sopravvivenza anche economica di un’ organizzazione che in concreto vuole prendersi cura dei gatti».


Il numero di CCP, per chi volesse contribuire allo sviluppo di una causa nobile (nobile, per davvero!),  è: 84520279, che deve essere intestato ad “Associazione Gattile San Francesco D'Assisi" Onlus.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it