VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 13 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/01/2012 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

SANTHIA’ - Dopo la legge del Governo Monti, i commercianti di C.so Nuova Italia sono ancora più penalizzati - I consiglieri di Lega Nord chiedono che venga riconsiderato il discorso della Ztl

Ornella Spagna e Massimo Simion rimarcano come la chiusura al traffico di C.so Nuova Italia rappresenti un fattore di penalizzazione delle attività commerciali




SANTHIA’ - Dopo la legge del Governo Monti, i commercianti di C.so Nuova Italia sono ancora più penalizzati - I consiglieri di Lega Nord chiedono che venga riconsiderato il discorso della Ztl
Corso Nuova Italia



«In questo periodo di liberalizzazioni nel settore della distribuzione commerciale, con l’abolizione delle chiusure infrasettimanali, festive e domenicali e dei tetti massimi di chiusura nelle 24 ore, istituire una Zona a Traffico Limitato significa mettere in pericolo ancora di più il commercio dei negozi che animano il centro storico ed è legittima la preoccupazione dei commercianti, in particolar modo in questo momento di crisi, in quanto i negozi hanno bisogno di lavorare il più possibile». Questo è il pensiero dei consiglieri Massimo Simion e Ornella Spagna del gruppo Lega  Nord. Come segnalano in un’interrogazione: “le vetrine vuote a Santhià, solo in C.so Nuova Italia, sono già circa una ventina e nelle domeniche pomeriggio la percezione è quella di camminare in una strada di una città fantasma”. La proposta di Lega Nord riguardava l’apertura al traffico veicolare di C.so Nuova Italia durante la settimana e l’Istituzione dell’Isola pedonale in C.so Nuova Italia sabato pomeriggio dalle ore 14, 00 alle 19,00 e domenica dalle ore 8,30 alle 19,00 nel tratto compreso all’interno della circonvallazione, ma è stata respinta dal Sindaco Angelo Cappuccio.
La Giunta comunale ha istituito con deliberazione n.1/2012 (nel tratto di Corso Nuova Italia, compreso tra l’intersezione con Via Roma e Via Tricerri), una Zona a Traffico Limitato, che vieta la circolazione e la sosta dei veicoli dalla ore 12 alle ore 19 nei giorni festivi infrasettimanali e domenicali. «Al contrario –specificano Simion e Spagna- nell'ultimo tratto del Corso (da Via Tricerri fino a Via Matteotti e Via Gramsci), non è stata istituita la Ztl, testualmente “per non eccessivamente penalizzare le attività commerciali correnti all’interno della Zona a Traffico Limitato”, valutata una qual certa contraddizione del Sindaco Cappuccio nell'organizzazione del traffico veicolare e delle soste nel centro storico, perché se da un lato considera l'istituzione della Ztl un'opportunità per garantire maggior sicurezza e fruibilità da parte dei pedoni, dall'altro evidenzia, nella stessa deliberazione, che il passaggio delle auto, nell’ultimo tratto di C.so N.Italia, è consentito per non penalizzare eccessivamente le attività commerciali correnti all’interno della Zona a Traffico Limitato».
Pertanto i consiglieri chiedono al primo cittadino: per quale ragione è stata istituita la Ztl se da parte della maggioranza, c’è la consapevolezza che la chiusura al traffico di C.so Nuova Italia rappresenta un fattore di penalizzazione delle attività commerciali correnti all’interno del centro storico e se dopo le modifiche introdotte dal Governo Monti, al fine di scongiurare il rischio di altre chiusure e l’aumento di negozi sfitti, si riprenda in considerazione la proposta sperimentale di apertura per un periodo di 6 mesi.
 


 



NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it