VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 1 giugno 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




12/01/2016 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

SANTHIA’ - Carnevale Storico: la storia di Majutin e Stevulin

Majutin e Stevulin secondo la tradizione sono una coppia di contadini sposi novelli



SANTHIA’ - Carnevale Storico: la storia di  Majutin e Stevulin
Majutin e Stevulin 2016

Veronica Bono e  Marco Baronchelli sono i nuovi Majutin e Stevulin edizione 2016 del Carvè di Santhià, il più antico del Piemonte. Ma chi sono Majutin e Stevulin?
Le maschere del Carnevale Storico di Santhià, padroni della città per tre giorni, sono una coppia di contadini sposi novelli, Stevulin ‘dla Plisera (una cascina tuttora esistente ai confini con Tronzano Vercellese) e Majutin dal Pampardù (altra cascina esistente nei pressi della frazione Brianco di Salussola).
Secondo la tradizione, avrebbero ricevuto le chiavi della città da un signorotto locale che voleva dimostrarsi magnanimo nei giorni di Carnevale. Questi personaggi si ricollegano alle antiche lotte popolari per l’affrancamento dal dominio e dalle vessazioni dei signori feudali: Stevulin e Majutin sono i simboli della detronizzazione del signorotto locale e della conseguente elezione in libero comune del borgo di Santhià.
Il Carnevale, o come si dice in piemontese, il "Carvè", inizia con la loro presentazione in pubblico, con il rituale della presentazione delle maschere del paese. Alla sera del sabato, i due sposi raggiungono la città e sono accolti dal corteo carnevalesco al completo; Santhià esulta e scende nelle vie al seguito dei loro beniamini, in piazza Maggiore avviene la consegna delle chiavi da parte del Sindaco e Stevulin indirizza il suo proclama al popolo, analizzando con stimolante arguzia gli avvenimenti che hanno caratterizzato l’annata.  Subito dopo, le maschere, sulle note della banda, isseranno la bandiera del Carnevale che sventolerà per tre giorni a ricordare a tutti che a Santhià è Carnevale.
Per questi tre giorni Stevulin e Majutin saranno padroni assoluti della città e guideranno tutta la cittadinanza durante l’intero corso dei festeggiamenti.
Tre giorni di baldoria e divertimento. 
Negli anni le figure di "Stevu e Majòt", così vengono chiamate le maschere in modo confidenziale dai Santhiatesi, hanno assunto connotati precisi e sono impersonate a ogni edizione da una coppia diversa.
Durante le sfilate e in tutte le occasioni pubbliche Stevulin e Majutin sono accompagnati da membri della Direzione e dello Stato Maggiore.

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:
http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
per leggere e commentare 
anche le principali notizie del Piemonte: https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Santhià

Carnevale Storico

Majutin e Stevulin


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it