VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 25 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




20/02/2015 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

SANTHIA’ - A breve anche a Santhià con "Una Scelta in Comune" si potrà indicare la volontà di donare organi e tessuti

A breve anche l’Ufficio Anagrafe di Santhià potrà raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti. Il progetto a cui Santhià aderirà è denominato “Una Scelta in Comune” realizzato in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti.






SANTHIA’ - A breve anche a Santhià con "Una Scelta in Comune" si potrà indicare la volontà di donare organi e tessuti
il Sindaco Angelo Cappuccio

A breve anche l'Ufficio Anagrafe di Santhià potrà raccogliere e registrare – al momento del rinnovo della carta di identità - la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti.

Questa opportunità di espressione della dichiarazione di volontà offerta ai cittadini è possibile grazie a leggi specifiche che sono state recepite dalla Giunta comunale.

Il progetto a cui Santhià aderirà è denominato “Una Scelta in Comune” realizzato in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti.

Tutti i cittadini maggiorenni in occasione del rilascio o del rinnovo della carta di identità, avranno la possibilità di dichiarare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti al personale dell’anagrafe, firmando un apposito modulo.

La decisione sarà inserita nel Sistema Informativo Trapianti, il database del Ministero della Salute che permette ai medici che lavorano nel Coordinamento di consultare in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo.

Ovviamente la scelta può essere modificata in qualunque momento recandosi agli sportelli dell’Asl, visto che risulta valida l’ultima espressione rilasciata in ordine temporale.

Il Comune di Santhià ha iniziato a compiere il primo passo  con un incontro con il dott.  Raffaele Potenza (medico coordinatore presso il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti), la responsabile degli Uffici Demografici, Felicina Comoglio,  seguito dal sindaco Angelo Cappuccio e dai consiglieri Simonetta Todi e Salvatore Cocco.

“Saremo uno dei primi comuni in Piemonte ad aderire a questo progetto – osserva il sindaco Cappuccio – che riteniamo di grande valore civile e umano. Verosimilmente entro maggio potremmo già essere pienamente operativi.

Il progetto richiede infatti un lavoro di tipo informatico oltre che la formazione del nostro personale e l’attuazione di un piano di comunicazione e informazione con i cittadini e le scuole superiori che pensiamo di proporre grazie all’intervento di medici e personale altamente qualificato.

La modalità di segnalazione tramite l’Ufficio Anagrafe si aggiunge alle altre possibilità già disponibili presso l’Asl o le associazioni dedicate e offre ai cittadini una possibilità in più, ma soprattutto apre un nuovo punto di informazione e di sensibilizzazione sul tema della donazione degli organi”.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it