VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 30 marzo 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



02/03/2017 - Santhiatese e Cavaglià - Cronaca

SANTHIA’ – Arrestato 23enne e denunciato un minore per rissa e resistenza a Pubblico Ufficiale

I due giovani già gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio



SANTHIA’ – Arrestato 23enne e denunciato un minore per rissa e resistenza a Pubblico Ufficiale

Il 28 febbraio, in Santhià, a conclusione di accertamenti, i militari della locale Stazione Carabinieri arrestavano M.M., 23enne, cittadino marocchino residente in Tronzano Vercellese e deferivano in stato di libertà un 17enne di origine marocchina, residente in Vercelli, entrambi gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, perché responsabili, in concorso tra loro e con altre persone in via di identificazione, di rissa, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Alle ore 03:30 circa precedenti, a seguito di richiesta telefonica pervenuta al N.U.E. 112, i militari intervenivano in Santhià, presso il parcheggio antistante la discoteca “Spazio A4”, ove era stata segnalata una rissa.

Gli operanti, con l’ausilio di un’autoradio dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. di Vercelli, riportavano alla calma le persone presenti e riconoscevano nei predetti i protagonisti della lite, bloccandoli ed identificandoli. Nel corso dell’intervento, un militare della Stazione di Santhià riportava lievi lesioni, mentre l’arrestato, visitato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vercelli, veniva riscontrato affetto da contusioni e da distorsione di una caviglia, traumi riportati verosimilmente durante la rissa e giudicato guaribile in 3 giorni salvo complicazioni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria veniva accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, mentre il minore, su disposizione della Procura per i minorenni di Torino, veniva affidato ai propri genitori.

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it