VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 13 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/01/2012 - Santhiatese e Cavaglià - La Posta

SANTHIÀ - Il commento del Sindaco sulla sospensione temporanea dell’ordinanza delle sale da gioco

Abbiamo preso atto della sospensione disposta dal Tar relativa all’ordinanza che regola l’apertura di sale da gioco – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – attendiamo fiduciosi in attesa della trattazione effettiva del caso prevista per l’8 febbraio prossimo.




SANTHIÀ - Il commento del Sindaco sulla sospensione temporanea dell’ordinanza delle sale da gioco

‹‹Abbiamo preso atto della sospensione disposta dal Tar relativa all’ordinanza che regola l’apertura di sale da gioco –  commenta il sindaco Angelo Cappuccio – attendiamo fiduciosi in attesa della trattazione effettiva del caso prevista per l’8 febbraio prossimo.Confidiamo nel fatto che il Tar legga e analizzi a fondo le motivazioni della scelta che abbiamo compiuto e di cui siamo profondamente convinti. Siamo certi,  infatti, di interpretare la volontà dei nostri concittadini nel desiderare una città in crescita sana, interessante commercialmente e culturalmente vivace. Il proliferare di sale da gioco in molte città italiane ha spesso creato situazioni di disagio mettendo in pericolo la salute pubblica e la sicurezza della città. Noi abbiamo cercato di fare un atto di prevenzione, in tal senso. Fanno riflettere infatti i dati come quelli letti di recente su un quotidiano che collocano l’Italia al primo posto in Europa, e al terzo posto a livello mondiale, tra i Paesi che giocano di più.Spaventa soprattutto la facilità con cui il gioco d’azzardo legale sfocia nella sua deviazione patologica rovinando persone e famiglie intere. Il costo sociale di questo fenomeno è altissimo, se si pensa che i giocatori patologici adulti sono oltre 700mila. Poi c’è il giro d’affari illegale, davvero da non sottovalutare.Ci è sembrato opportuno limitare quindi queste attività nella nostra città che ha bisogno di aria fresca per rinascere e non di potenziali problemi sociali. Ma il nostro intento è anche quello di lavorare sulla prevenzione, intervenendo, ad esempio, nelle scuole con percorsi formativi mirati››.



Angelo Cappuccio

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it