VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 30 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/09/2013 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

SANTHIÀ - Il Comune aderisce a Decoro Urbano: ogni cittadino potrà segnalare le situazioni di degrado direttamente dal cellulare

L’applicazione è disponibile sia per i cellulari con sistema operativo Android che per quelli iPhone e bisogna scaricare la App (applicazione WeDU!) oppure collegarsi al sito internet






SANTHIÀ - Il Comune aderisce a Decoro Urbano: ogni cittadino potrà segnalare le situazioni di degrado direttamente dal cellulare
Il Comune di Santhià

Con la fine di settembre la Giunta comunale ha ritenuto – come promesso - di riconsiderare l’andamento della nuova ZTL in corso Nuova Italia ed effettuare eventuali adeguamenti.



La ZTL in corso Nuova Italia, attivata l’8 aprile scorso, prevedeva la grande novità (se vogliamo anche un po’ in controtendenza con il concetto di ZTL) dell’apertura al traffico veicolare di tutto il corso (prima una parte era chiusa) dalle 5 alle 12 e poi la ZTL (12-5) su tutto il corso centrale, fino all’incrocio con via Matteotti /Gramsci.


“Siamo consapevoli che ogni innovazione deve essere in qualche modo recepita e metabolizzata e poi diventa consuetudine e se ne apprezzano i lati positivi – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – Così è l’iter per ogni cosa e la ZTL non fa eccezione. Come si ricorderà abbiamo istituito la ZTL dopo un’attenta valutazione delle modalità da utilizzare, dopo aver considerato le associazioni di categoria e i cittadini, dopo una lunga e capillare negoziazione. In questi mesi abbiamo visto tutti come pian piano il corso sia rinato, vuoi per i dehors, vuoi per gli eventi proposti, per le interessanti dei commercianti o semplicemente perché finalmente la gente ha un luogo sicuro dove ritrovarsi, fare una passeggiata e, va da sè, shopping.


Anche le fioriere, i portabiciclette e le panchine hanno contribuito a rendere più piacevole il centro, così come la rotonda di inizio corso che sarà presto arricchita di fioriere, finanze permettendo.


Siamo quindi favorevolmente colpiti dalla risposta positiva dei cittadini e intendiamo proseguire su questa linea anche per i prossimi mesi, con un significativo aggiustamento. Ovvero, la ZTL sparirà nell’ultimo tratto, quello compreso tra l’incrocio di corso Nuova Italia con via Tricerri e corso N. Italia con via Matteotti/Gramsci, che quindi diventerà percorribile, in senso unico, senza limitazioni di orario.


Non solo. In vista dei festeggiamenti natalizi anche quest’anno verranno riconfermate le luminarie a carico del Comune. “Questo è un impegno – commenta Cappuccio - che vogliamo mantenere per rendere attraente la città anche nei mesi più freddi. E’ una spesa che ricade su tutta la comunità e che molte città hanno eliminato, ma nella quale continuiamo a credere, seppur con le dovute razionalizzazioni”.


Confermate le attuali modalità di ‘uso’ della ZTL:  i residenti in corso Nuova Italia hanno libero accesso  nell’arco delle 24 ore, tramite il varco più vicino alla propria abitazione, grazie ai pass gratuiti rilasciati dalla polizia municipale. In vigore, ovviamente, anche i pass per motivi di disabilità.


Per il ritiro di merci pesanti o ingombranti, in orario di chiusura al traffico, è previsto l’uso di pass temporanei che verranno gestiti dal negoziante stesso.


Cambia invece l’attribuzione della sospensione per quanto riguarda la tassa di occupazione del suolo pubblico: a differenza di questo primo periodo di sperimentazione, dal 2014 si procederà con una riduzione che riguarderà tutte le attività che oggi pagano il plateatico per i de hors.


NUOVI PARCHEGGI IN ZONA STAZIONE/CIMITERO


Novità sul  fronte parcheggi: saranno istituite le zone di parcheggio nel viale del cimitero. I parcheggi attorno all’area ZTL sono numerosi, distano tutti pochi minuti (tra i 3 e 5 minuti) dal centro storico e coprono ora complessivamente 406 posti:  piazza Vittorio Veneto (88 posti), piazza Aldo Moro (98 posti), piazza Pellico (della posta) (103 posti), piazza Roma, piazzetta e parcheggio-chiesa (43 posti), piazza della Trinità (30 posti), piazza G. Carisio (ex-piazza degli Affreschi) e piazza Biglia (44 posti).


A questi si aggiungano anche i parcheggi di piazzale Kennedy e dell’ex-ospedale/ASL.


NUOVA VIABILITÀ IN VIA MONTEGRAPPA


Infine, alcune informazioni sulla nuova viabilità introdotta in via Montegrappa:


“Le frequenti  segnalazioni  che ci sono giunte circa la pericolosità dell’incrocio di via Montegrappa con via Dante, via Gramsci e piazza Vittorio Veneto hanno sollecitato la necessità di rivedere i sensi di marcia per rendere più sicura la circolazione –spiega il sindaco - Si è pertanto verificato che la soluzione più adeguata è quella di rendere via Montegrappa percorribile in un solo senso di marcia: ovvero solo per chi  proviene da via Gramsci/piazza Vittorio Veneto e va verso Strada Vecchia di Biella oppure verso via Montebianco/via Cavalcanti. Per contro, chi proviene da Strada Veccia di Biella potrà proseguire verso il semaforo/corso Sempione oppure verso via Montebianco/via Cavalcanti, ma non incanalarsi in via Montegrappa. Tale variazione si inserisce in un piano di revisione complessiva dei sensi di marcia di prossima attuazione”.


GRANDI LAVORI DI SISTEMAZIONE IN VIA MATTEOTTI


Lavori di sistemazione del fondo stradale interesseranno a breve anche via Matteotti:


“In base allo stato di degrado in cui versa via Matteotti, alla conseguente pericolosità legata in particolare al fondo stradale sconnesso e alle segnalazioni  dei cittadini abbiamo pianificato un interevento a questa importante via di accesso alla città – conclude Cappuccio - Abbiamo verificato con i tecnici che la soluzione più adeguata, considerando i costi e l’assetto urbano complessivo, è quella di intervenire con opere di consolidamento del fondo stradale e di risistemazione della pavimentazione attuale a pavé.


Pertanto, avvisiamo che a breve via Matteotti sarà interessata da questi lavori nel tratto compreso tra l’incrocio con corso Due Giugno/via Torino e con via Cavour.


La circolazione veicolare (a tratti a senso unico alternato) e pedonale sarà comunque sempre garantita”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it