VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 17 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/02/2012 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

SANTHIÀ – le precisazioni del sindaco Cappuccio sulla lettera ai genitori in ritardo nel pagamento dei buoni mensa

“Faccio una premessa: è nostra norma non accogliere provocazioni fini a se stesse – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – L’opposizione, o chi per essa, infatti, svolge l’unico incarico che si è ritagliata, ovvero quello di attaccare la maggioranza tramite i giornali, avendo accantonato l’altro ruolo che sarebbe quello di aiutare ad amministrare.




SANTHIÀ – le precisazioni del sindaco Cappuccio sulla lettera ai genitori in ritardo nel pagamento dei buoni mensa

“Faccio una premessa: è nostra norma non accogliere provocazioni fini a se stesse – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – L’opposizione, o chi per essa, infatti, svolge l’unico incarico che si è ritagliata, ovvero quello di attaccare la maggioranza tramite i giornali, avendo accantonato l’altro ruolo che sarebbe quello di aiutare ad amministrare. Pur considerando  il dialogo molto importante, non sempre c’è tempo per correre dietro alle ‘telenovelas’ che qualcuno solleva.



 Detto ciò, tuttavia, il caso sbandierato dai genitori-indignati circa la frase che chiude la lettera inviata a chi è in ritardo sul pagamento dei buoni mensa merita una riflessione più approfondita. Di certo è una frase infelice e poco chiara, infatti è già stata modificata. E’ superfluo comunque sottolineare che “non ci si rivale sui minori”, mai. Invece, noi, a differenza della vecchia amministrazione, verso gli adulti che non intendono pagare, predisporremo misure necessarie per riuscire a far rientrare le cifre non versate.


 Mi pare però resti da capire ancora un aspetto: chi sta sollevando tutto questo can-can, lo sta facendo perché è veramente risentito “per il riferimento ai minori” o perché non ha gradito ricevere la lettera che lo sollecita al pagamento dei buoni mensa ?


 Già, perché la lettera ‘incriminata’ è esattamente la stessa, ripeto la stessa, anche se ovviamente firmata dal precedente segretario comunale Anna Capolare Actis, che veniva inviata dalla passata amministrazione Canova, di cui assessore era anche Massimo Simion, ai cittadini che non pagavano lo scuolabus.


Come mai prima andava bene e nessuno protestava?


Forse la spiegazione è semplice: ancora una volta queste persone, con l’appoggio dalla Lega Nord, strumentalizzano politicamente qualsiasi cosa, senza farsi scrupolo di usare i nostri fanciulli.


Lascerei quindi ai cittadini le debite valutazioni.


Colgo però l’occasione per ricordare - conclude il sindaco  - che, come annunciato all’assemblea generale di gennaio, stiamo rivedendo le fasce contributive e invito tutti a  consegnare la certificazione ISEE per un corretto inserimento”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it