VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 17 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




31/10/2012 - Santhiatese e Cavaglià - Politica

SANTHIÀ – Il sindaco Angelo Cappuccio risponde alle accuse di Massimo Simion sui ribassi d’asta

“Noi lavoriamo nella più totale trasparenza amministrativa, se Simion non ci crede che proceda come crede per le vie istituzionali”




SANTHIÀ –  Il sindaco Angelo Cappuccio risponde alle accuse di Massimo Simion sui ribassi d’asta
Angelo Cappuccio

In merito alle dichiarazioni rilasciate dal consigliere di minoranza Massimo Simion circa i ribassi d’asta per i lavori di manutenzione osservo due cose – commenta Cappuccio - innanzitutto la sede per gestire interrogazioni e interpellanze è il Consiglio comunale, come i consiglieri di opposizione ben sanno anche se si ostinano a cercare la via della pubblicità mediatica coinvolgendo i giornali locali prima ancora degli uffici comunali; in secondo luogo premetto che noi lavoriamo nella più totale trasparenza amministrativa e invitiamo quindi subito il consigliere Simion, se ritiene di avere fondati sospetti sull’operato di questa amministrazione, a recarsi con la massima urgenza presso la Procura della Repubblica e presentare formale denuncia.



Detto ciò, visto che  il consigliere Simion rivolge accuse infondate nei confronti di questa amministrazione nasce l’obbligo di chiarire la questione, per la massima trasparenza della vicenda.


Sul ribasso offerto le imprese invitate e partecipanti possono esprimere le loro offerte liberamente.


Alla stazione appaltante (ovvero il Comune) non è consentita alcuna interferenza.


Sulla procedura di affidamento lavori sono state invitate 15 imprese; la procedura prevista regolarmente è il cottimo fiduciario, ai sensi dell’art. 125, comma 8 del D.Lgs. n. 163/2006 “Codice dei contratti pubblici…”;


Le offerte pervenute sono state 10 e tutte nei termini, regolari e ammesse, senza esclusioni.


Circa la custodia delle offerte, l’Ufficio Lavori pubblici conserva e custodisce da sempre le offerte pervenute, dalla loro presentazione fino alla data di celebrazione della gara, in armadio chiuso, al fine di garantire l’integrità.


Infine per la determinazione della soglia di anomalia, la procedura adottata stabilisce già il criterio di calcolo, ai sensi degli articoli artt. 86 e 122, comma 9 del D.Lgs 163/2006 e dell’art. 121, comma 9 del DPR n. 207/2010.


Questi sono i  fatti documenti che lo stesso Simion avrebbe già dovuto conoscere, dato che sono consultabili sul sito web  comunale.


Apprezziamo comunque l’impegno del consigliere di minoranza Simion nel voler vigilare sul rispetto delle regole, specie in questo periodo che vede parecchi amministratori, compresi alcuni del Carroccio, a rispondere di responsabilità gravi. Lo invitiamo quindi a continuare su questa strada con la certezza che la nostra amministrazione non ha nessuna intenzione di violare le regole, nel caso in cui invece l’obbiettivo del consigliere Simion non sia il voler vigilare sul rispetto delle regole, ma buttare sospetti su questa amministrazione allora sta sbagliando soggetto.


Sarà una coincidenza, ma tutte le volte che questa amministrazione si accinge a fare dei lavori utili alla cittadinanza i consiglieri Canova e Simion attaccano innervositi cercando un po’ di facile visibilità.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it