VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/07/2018 - Regione Piemonte - Enti Locali

SALUSSOLA - Movimento Valledora e discarica di amianto: un epilogo a non finire

Le perplessità del Movimento Valledora in seguito alla notizia sull'ordine del giorno in regione Piemonte contro la discarica di amianto Salussola (Brianco) per interessamento del consigliere Vittorio Barazzotto






SALUSSOLA -  Movimento Valledora e discarica di amianto: un epilogo a non finire
Movimento Valledora


A chi come noi milita “nell’ambiente” da circa quindici anni, viene in mente solo una parola, “DEJAVU”. Nel leggere il comunicato stampa del consigliere regionale Vittorio Barazzotto, in merito alla presentazione di un ODG in regione per opporsi alla discarica di amianto a Salussola, diciamo “già visto”.

Correva il 2016, ASRAB e A2A presentavano un’ulteriore richiesta di ampliamento delle discariche di Cavaglià; il Movimento Valledora si aggirava negli uffici di Palazzo Lascaris alla ricerca di aiuto e più precisamente di un piano di tutela delle acque che impedisse la concessione dei citati ampliamenti.

Nell’Ottobre 2016, Barazzotto e altri consiglieri presentavano un ordine del giorno (ODG) che estendesse a tutto il Piemonte le garanzie previste dal Piano di Tutela delle acque. È noto il risultato?

Gli ampliamenti della discarica di Cavaglià venivano autorizzati dalla provincia di Biella nel luglio 2016 e la Regione Piemonte nel febbraio 2018 identificava le “Aree di ricarica degli acquiferi profondi”, dedicando ben due anni alla realizzazione del documento. Se oggi i lavori per l’ampliamento delle discariche di Asrab e A2A si sono fermati (al momento) è grazie all’azione dei comuni di Tronzano, Alice Castello, Cavaglia e Santhià e  non certamente grazie all’ordine del giorno votato dal consiglio regionale nel 2016. Quindi, speranzosi che l’epilogo della discarica di Salussola sia diverso da quello di Cavaglià, chiediamo come sempre “coerenza”: un ordine del giorno non si nega a nessuno, e noi i politici biellesi li abbiamo visti solo per mostrarci l’ordine del giorno. Sarebbe utile e responsabile, invece, sapere chi ha votato la Delibera con quei contenuti che di fatto non ha vietato un incremento di 600.000 m3 di rifiuti. Indice di trasparenza e di responsabilità sarebbe sapere chi faceva parte dei “gruppi di lavoro” che hanno partecipato alla redazione della medesima DGR. Troppo facile non metterci la faccia, a ciascuno le proprie responsabilità. Ricordiamo infine che alle iniziative presentate soprattutto dai comuni vercellesi la politica biellese non c’è mai, fa eccezione il Consigliere Barazzotto che si premurò di presentarci l’ODG 2016.


Ufficio stampa Movimento Valledora

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it