VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 31 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/01/2011 - Bassa Vercellese - Società e Costume

RONSECCO - INSIEME, COME UNA VERA FAMIGLIA

Fa parte della manifestazione anche il Premio Bontà alla sua 26 edizione



RONSECCO - INSIEME, COME UNA VERA FAMIGLIA
il Sindaco con i due Vincitori del Premio Bontà 2010

Durante le Festività Natalizie, sono tanti gli appuntamenti che hanno rallegrato il territorio. Si sono ufficialmente conclusi domenica scorsa, con la riuscitissima gita sulla neve a Pila e la giornata alle Terme di Prè Saint Didier. Però, la giornata più importante ed attesa da tutta la comunità ronsecchese è stata -senza dubbio- quella del 26 dicembre. In quella data, infatti, ricorre l'istituzione del Premio Bontà da parte della Famiglia Flematti, in ricordo della prematura scomparsa della loro figlia (che risale al 1985) oggi giunto alla sua 26 edizione. Questo riconoscimento, secondo le volontà dei genitori, viene assegnato da una commissione formata da: il Sindaco del paese, quattro consiglieri comunali, il Comandante della Stazione dei Carabinieri, il parroco, il presidente della Pro Loco e dalla rappresentate delle insegnati delle scuole elementari, ad uno o più cittadini che durante l'anno si sono distinti per particolari gesti o iniziative rivolte al bene della comunità. Inoltre, a tutti i ragazzi che durante l'anno si sono diplomati o laureati con il massimo dei voti, oppure si sono distinti per particolari meriti sportivi, viene dato un attestato di merito. Hanno avuto benemerenze: Valentina Carenzo (per il brillante successo negli studi); Lucrezia Violino (per l’affermazione sportiva a livello nazionale); Giuseppe Perazzo (per l’altruismo, la disponibilità e l’umanità quotidiana con cui si indirizza verso il prossimo); Alda Corte (in segno di riconoscimento per l’attività svolta e l’attenzione verso gli altri, soprattutto i più bisognosi). Come se non bastasse,   l'Amministrazione Comunale ha deciso di dedicare questo appuntamento anche alle persone che durante l'anno si apprestano a tagliare il traguardo degli 80 anni, consegnando la targa "Una Vita di Lavoro" a: Maria Andreetto Olmes, Margherita Cavallotti, Armando Costanzo, Fadila Garavello, Luciana Manzini, Luigi Massa e Maria Domenica Valerio. A corollario di questa giornata, la tradizionale tombola di Santo Stefano, organizzata dalla Pro Loco. «Devo dire –afferma il primo cittadino Davide Gilardino- che fin da bambino aspettavo con tanto entusiasmo il giorno della tombolata! Con spirito di allegria e divertimento mi preparavo a passare una giornata con tutti i miei amici, in mezzo a tutto un paese che si riuniva. Oggi, con la consapevolezza dell'importanza di riuscire ancora  a riunire una intera comunità durante una giornata di festa, sono ancora più felice quando partecipo a questo evento. Così come si riuniscono le famiglie a Natale, tutte le famiglie di Ronsecco si raccolgono il 26 dicembre, dimostrando davvero un'unica famiglia che abbraccia, porta riconoscenza e festeggia chi, durante l'anno, ha raggiunto traguardi importanti».



 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it