VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/03/2009 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

RICORDANDO BEA - Una folla di giovani sfida il maltempo per dire che Beatrice Bedon è sempre nel cuore di tutti - Successo della maratona rock - Si è esibito anche Frate Metallo




RICORDANDO BEA - Una folla di giovani sfida il maltempo per dire che Beatrice Bedon è sempre nel cuore di tutti - Successo della maratona rock - Si è esibito anche Frate Metallo
Maratona Rock, un successo e un abbraccio a Bea

La pioggia persistente non ha scoraggiato gli amici di Bea e gli amanti del rock che a dispetto del brutto tempo hanno trascorso l’intera domenica a Santhià, in piazza Zapelloni, per assistere alla mega Maratona Rock (organizzata dall’Atletica Santhià 1972, con la collaborazione del Comune di Santhià e della Provincia di Vercelli) per ricordare Beatrice Bedon, la giovane scomparsa proprio un anno fa in un tragico incidente stradale. Quale modo migliore per salutare, ancora una volta tutti insieme, la giovane, solare, esuberante Bea, se non una bella festa, o meglio, una manifestazione dal sottotitolo emblematico “Porta un amico per ricordarla”. E il richiamo è stato ascoltato da tanti che hanno voluto portare sempre più amici. In piazza Zapelloni si sono ritrovati veramente in tanti, soprattutto molti giovani che, tutti ammassati sotto la copertura in legno o riparati da grandi ombrelli colorati, hanno deciso di riunirsi per un saluto a Bea, oltre che, naturalmente, per assistere allo spettacolo. Bravissimi i gruppi che si sono avvicendati senza sosta sul palco, gli “Arcadia”, i “Divieto di sosta”, gli “Our side of rock”, i “Salati in superficie”, gli “Eyes of time”, gli “Helluminium”, i “Legion Warcry”, i “Surrealistic Lizard”, gli “Alltheniko” i “Fanale”, gli “Old Road 36” e l’ospite d’eccezione, Fratello Metallo, il frate cappuccino appassionato di metallica, un religioso sui generis che, predicando attraverso la musica e il canto, invita i giovani alla fede e al rispetto della vita. La scelta di chiamare a Santhià anche questo artista del resto ben si allinea con la volontà della famiglia di Bea di realizzare un party-no alcool, una grande festa che, dopo la cena gratuita a base di panissa, è culminata nell’esibizione della bravissima “Big Band Paradise”, l’orchestra sinfonica di musica leggera diretta dal maestro Luigi Peyla.



(Testo e foto di Giulia Canova)

Beatrice Bedon e il suo indimenticabile sorriso
Beatrice Bedon e il suo indimenticabile sorriso
Momenti della maratona rock
Momenti della maratona rock
Momenti della maratona rock
Momenti della maratona rock
Altre immagini di Maratona Rock
Altre immagini di Maratona Rock
Altre immagini di Maratona Rock
Altre immagini di Maratona Rock


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it