VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/01/2019 - Torino - Società e Costume

RAI TORINO – Le ( negative ) considerazioni di Paolo Tiramani (Lega) sulla direzione di Guido Rossi

La Rai ha perso il ruolo di volano produttivo sul territorio piemontese e chissà quanto tempo servirà per poterlo raggiungere di nuovo





RAI TORINO – Le ( negative ) considerazioni di Paolo Tiramani (Lega) sulla direzione di Guido Rossi

Roma, 20 gen – “Il tentativo del Direttore del Centro di Produzione Tv di Torino, Guido Rossi, di dare un volto diverso a “Il paradiso delle signore”è quasi commovente. Peccato che quella fiction sia stata e resti un fallimento, di cui invece sono tutti ben consapevoli. La sua direzione non è riuscita ad impegnare in un progetto pluriennale i lavoratori Rai e gli studi di via Verdi, compreso il complesso Lumiq, da tempo oramai abbandonato. Ora, pur di riconquistare il rapporto incrinato con sindacati e lavoratori, Guido Rossi ha portato a Torino la fiction “Ognuno è perfetto” che ha però coinvolto solo una manciata di lavoratori del Centro, lo scenografo e un tecnico per la post produzione, mentre riprese e fotografia sono rimaste in appalto come pure le location di ripresa”. Così il deputato Paolo Tiramani, capogruppo Lega in Commissione di Vigilanza Rai.
E' fuor di dubbio - sottolinea Tiramani - che alla Rai di Torino siano presenti molte professionalità d’eccellenza apprezzate prima dell'arrivo di Rossi. Alcuni nomi si sono affermati nel panorama produttivo delle Fiction, ma durante l'attuale gestione non si sono purtroppo potute esprimere al meglio e il Centro non ha raggiunto punte di sviluppo, nè creato nuovi posti di lavoro necessari per sostituire i recenti pensionamenti. La Rai di Torino produce da decenni programmi per bambini e rubriche della Tgr Piemonte nell’ambito del contratto di servizio pubblico. Gli studi di Via Verdi sono da parecchi anni impegnati con Albero Azzurro e altri programmi kids, ma gli investimenti tecnologici promessi e decantati per realizzarli con qualità di ripresa in Hd non sono mai arrivati: l’unico studio in HD è stato interamente dedicato alla realizzazione della “Prima Volta” che lo utilizza per registrare un solo giorno a settimana. “Il posto Giusto”, giunto alla sua terza edizione, ha rischiato di non trovare più collocazione negli studi di via Verdi come pure “Nessun Dorma”, che ad oggi non è ancora confermato. Nulla, invece, si è potuto fare per mantenere a Torino i lanci degli storici programmi della Famiglia Angela, come “Ulisse”e “Passaggio a Nord Ovest”. Nessuna battaglia è stata intrapresa per nuove assunzioni. Insomma, la Rai ha perso il ruolo di volano produttivo sul territorio piemontese e chissà quanto tempo servirà per poterlo raggiungere di nuovo
.

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it