ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 9 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/06/2014 - Lungosesia Ovest e Baraggia - Cronaca

QUINTO - La Polizia arresta due spacciatori di Chivasso che stavano organizzando la "rete" - Sequestrati 2 chili di marijuana e un etto di cocaina purissima - Nella casa e "bottega" dei due, anche una pistola con il codice abraso

L’indagine partita dalla denuncia di due "madri coraggio" del posto, preoccupate per il fenomeno




QUINTO - La Polizia arresta due spacciatori di Chivasso che stavano organizzando la "rete"  - Sequestrati 2 chili di marijuana e un etto di cocaina purissima - Nella casa e "bottega" dei due, anche una pistola con il codice abraso
Il Commissario Vincenzo Perta mostra droga e arma sequestrata

Un bliz antidroga eccezionale quello messo a segno venerdì scorso dal Commissario Capo Vincenza Perta – che comanda la Squadra Mobile della Questura di Vercelli – e dai suoi uomini.

Ma andiamo con ordine.

Gli investigatori coordinati da Perta erano stati allertati, nei mesi scorsi, da due “madri coraggio” di Quinto Vercellese, che avevano denunciato l’intensificarsi di attività legate allo spaccio ed al consumo di droga nel – fino a quel momento – tranquillo paesino alle porte della città.

Tranquillo al punto che era stato individuato come ideale luogo per organizzare la “rete” locale di due pusher, giovani, ma intraprendenti di Chivasso.

I due – arrestati in flagranza di reato dalla Polizia – abitano nella stessa casa che è anche “bottega”.

Hanno entrambi 19 anni (sono state rese note le iniziali: A.P. e E.L.) e da qualche tempo si erano messi in proprio, nel giro della droga.

Ma la piazza di Chivasso non era evidentemente libera per loro, sicchè si sono orientati verso la periferia.

Raggiungendo Quinto che sarebbe loro servita come “ponte” per Vercelli.

Le indagini, concretizzatisi anche in lunghe e faticose attività di appostamento e pedinamento, non sono state facili. Si disponeva solo della segnalazione delle madri, ma di nient’altro.

Ma la costanza e la professionalità della Mobile sono stati premiati: venerdì, verso le 18, ecco arrivare al bar del paese, a Quinto, una Alfa Romeo con i due giovani a bordo.

Li stava aspettando un pregiudicato di Vercelli, che probabilmente sarebbe poi diventato il loro “rappresentante” locale.

Grande è stata la sorpresa dei malviventi quando hanno visto avvicinarsi a loro i Poliziotti.

Che all’esito della perquisizione del primo dei due giovani rinvenivano un grammo di cocaina, ma ben più consistente (circa 600 grammi) era marijuana nascosta sulla vettura. Non mancava anche una somma di denaro liquido (oltre 2 mila euro) evidentemente frutto di "affari" appena conclusi.

Senza porre tempo in mezzo, la Polizia si è recata a Chivasso per perquisire l’abitazione dei due spacciatori, trovando ben di più e peggio: sono complessivamente stati sequestrati oltre due chili di marijuana ed un etto di cocaina purissima ancora da tagliare in dosi. Per un controvalore – una volta che il tutto fosse stato immesso sul mercato – di oltre 40 mila euro.

Ma non è tutto: nel domicilio dei giovani delinquenti è stata trovata anche una pistola automatica calibro 7,65, con il numero di matricola abraso. E’ proprio quest’ultimo particolare a rivelare che gli spacciatori, per quanto giovani, erano già introdotti in “giri” assai pericolosi.

Ora sono in carcere a Billiemme.

Le madri coraggio, rivolgendosi subito alla Polizia, hanno fatto sicuramente la cosa giusta.

***

Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

 

 

abortion pills http://www.mdwguide.com/blog/blog/page/abortion-pill-after.aspx on line abortion pill

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it