VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 30 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




03/12/2016 - Vercelli Città - Mondi Vitali

PRO VERCELLI Vs. PISA, zero a zero - Bianchi inguardabili al Piola - Si torna ai tempi di Marco Sesia? - Così nemmenoi Tiribocchi: Longo non fa autocritica - Ma i tifosi non sono ciechi, nè fessi

Se la Pro ha lasciato sul campo almeno sei punti in tre partite tutt'altro che insormontabili (quella odierna, e le sue casalinghe con Latina e Vicenza), e se, alla



PRO VERCELLI Vs. PISA, zero a zero - Bianchi inguardabili al Piola - Si torna ai tempi di Marco Sesia? -  Così nemmenoi Tiribocchi: Longo non fa autocritica - Ma i tifosi non sono ciechi, nè fessi
Marco Sesia, bei tempi....

Pro Vercelli O - Pisa O

***

( enrico demaria ) - Sei punti in otto partite e zero tiri in porta, oggi, col Pisa. E poi qualcuno si lamenta che al "Piola" c'è sempre meno gente. Sei punti in otto gare sono una media (0,75 punti a partita) da retrocessione sparata e dunque urge che la società assuma provvedimenti drastici, prima che il quadro clinico, da grave, si trasformi in irreparabile.

 

Quella di oggi, al "Piola", è stata una partita inguardabile, sancita dalla constatazione degli zero tiri diretti nello specchio della porta del Pisa: in novanta minuti una traversa casuale di Mustacchio, che voleva crossare, e due sventole di Ebagua e Sprocati, fuori di non molto.

 

E poi giocatori assolutamente fuori condizione, come Mammarella, che si è segnalato soprattutto per avere propiziato l'espulsione di Bani (e a Perugia saranno dolori senza il perno centrale della difesa), con un clamoroso liscio nel finale.

 

Questa settimana, con una onesta dichiarazione riportata su "La Sesia" il centravanti nigeriano Ebagua aveva fatto autocritica (resta il fatto che nemmeno il vituperato Tiribocchi aveva fatto così male), Longo invece non si sogna neppure di farla.

 

Eppure la sua sembra una squadra senza né capo né coda, che costruisce pochissimo, che quindi fatica maledettamente ad andare in gol (tre volte a segno appunto snelle ultime otto gare) e che deve buona parte di questi pur pochi punti al portiere Provedel.

 

Mettere sotto accusa l'allenatore è sempre antipatico, ma difenderlo a spada tratta non è altrettanto onesto, specie se l'interessato non recita quel mea culpa che in molti, oggi, vorrebbero almeno sentirgli profferire.

 

Se la Pro ha lasciato sul campo almeno sei punti in tre partite tutt'altro che insormontabili  (quella odierna, e le sue casalinghe con Latina e Vicenza), e se, alla diciassettesima giornata, non è ancora riuscita a vincere una gara in trasferta, l'allenatore non può chiamarsi fuori.

 

La società deve reagire e richiamare tutti alle proprie responsabilità: giocatori, tecnico e direttore sportivo.

 

Così non va proprio, e nasconderlo ai tifosi non serve a niente.

 

Perché i tifosi non sono né ciechi né fessi.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it