VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




08/04/2018 - Vercelli Città - Mondi Vitali

PRO VERCELLI VS NOVARA 0 a zero - Risultato a occhiali...che non aiutano a vedere la salvezza

La Pro Vercelli si ferma sul palo esterno. Rimpianti per un grande intervento di Montipò che nega il gol a Mammarella



PRO VERCELLI VS NOVARA 0 a zero - Risultato a occhiali...che non aiutano a vedere la salvezza

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Alcibiade, Jidayi, Bergamelli (21’ pt Berra); Ghiglione, Germano (40’ st Da Silva), Vives, Castiglia, Mammarella; Reginaldo, Raicevic (25’ st Morra). A disp.: Marcone, Rovini, Gozzi, Paghera, Bifulco, Alex, Gatto, Ivan, Pugliese. All.: Grassadonia.


Novara (4-3-1-2): Montipò; Golubovic, Del Fabro, Chiosa, Calderoni; Casarini, Ronaldo (44’ st Orlandi), Sciaudone (26’ st Sansone); Moscati; Maniero (31’ st Macheda), Puscas. A disp.: Farelli, Benedettini, Troest, Di Mariano, Beye, Seck, Lukanovic, Nardi, Bove. All.: Di Carlo.

La sfida si presentava come uno dei derby del riso più importanti della storia recente. In palio non c’era solo la “supremazia” territoriale ma anche un’importante fetta di salvezza.

Complice la vittoria della Ternana, la Pro Vercelli al fischio iniziale, occupava l’ultimo posto in classifica. Le bianche casacche, puntavano a ritrovare un successo latitante dalla gara di Cremona data 3 febbraio. Lontano nel tempo anche il gol casalingo che manca al Piola dal 2-0 contro l’Ascoli (27 gennaio).

Il Novara, forte degli 8 punti di vantaggio sui rivali, cerca un successo che significherebbe allontanare ulteriormente la zona play out.

A partire in maniera più brillante sono gli azzurri.

Dopo una manciata di minuti, Bergamelli chiude bene su Maniero ma la sua giocata gli costa un acciacco. Al 10’, è Vives a farsi trovare pronto in fase di chiusura su Puscas. Due giri di lancette e Puscas, si conquista una punizione e sugli sviluppi della stessa, incorna in modo impreciso. Novara ancora in avanti con Golubovic, il suo cross taglia l’area senza trovare la deviazione di nessun compagno. Stesso esito ha il tentativo di Puscas, respinto dalla difesa vercellese. Poi è Maniero a provarci, Pigliacelli risponde di no.

I piani di mister Grassadonia, si complicano al 21’ quando si trova costretto a sostituire l’acciaccato Bergamelli e inserire Berra. Alla prima vera occasione, la Pro sfiora il vantaggio. Ghiglione, lascia partire un tirocross che termina sul palo esterno. I locali trovano coraggio e iniziano ad attaccare con maggiore convinzione. Alcibiade, su assistenza di Berra non inquadra lo specchio della porta. Alla mezzora, Raicevic si esibisce in una rovesciata, bloccata da Montipò. Il Novara risponde con un tiro sballato di Moscati. Ancora Raicevic (34’) si mette in evidenza con un colpo di tacco che non ha la giusta fortuna. Mammarella e compagni chiudono in attacco ma si va al riposo a reti inviolate.

Dopo il thè caldo, riapre le ostilità Maniero con una conclusione dalla distanza che termina a lato. Sull’altro fronte, Ronaldo fa muro sul tentativo di Ghiglione. Al 10’, Pigliacelli non ha problemi sul tiro di Ronaldo. Pericolosissimo invece il siluro di Mammarella che costringe Montipò al grande intervento, per levare il pallone dall’incrocio. Morra, appena entrato va vicino al gol ma il suo intervento si conclude con il pallone a lato di pochissimo. Per i novaresi, Ronaldo e Puscas non hanno la mira giusta. Nei 5 minuti di recupero non succede altro e le squadre si dividono la posta in gioco.

Finisce così con un pareggio che serve a poco alla Pro Vercelli, ora al penultimo gradino in classifica a quota 31 punti. L’ultimo posto utile per accedere ai play out, dista ora 5 lunghezze e per cercare di raggiungerlo servirà ritrovare la via del gol. Anche in occasione del derby, la squadra di Grassadonia avrebbe potuto raccogliere qualcosa in più ma troppe sono le difficoltà sotto porta, dove manca l'incisività delle punte a trasformare in rete le occasioni create.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it