VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/04/2009 - Bassa Vercellese - Società e Costume

PRAROLO - Il Primo Trofeo di auto e moto d’epoca regala impareggiabili emozioni - Guarda la gallery







PRAROLO - Il Primo Trofeo di auto e moto d’epoca regala impareggiabili emozioni - Guarda la gallery
Sabrina Crosio

(Gian Luca Marino) - La cittadella del mastro artigiano di Prarolo ha ospitato nella giornata di domenica 19 aprile il “Primo Trofeo Prarolo” concorso di eleganza e dinamicità per auto e moto d’epoca in collaborazione con il club Veicoli Storici Vercelli.



Alla presenza di un folto pubblico di appassionati e semplici curiosi, hanno dato bella mostra di se, nei saloni al pian terreno della “cittadella” auto, moto e scooter rigorosamente datate anni cinquanta, sessanta, settanta e ottanta con qualche esemplare degli anni trenta, come una elegantissima Citroen Secat del 1930 e una Chevrolet del 1917 modello uguale a quelli che compaiono nei vecchi film di “Stanlio e Ollio”.


Un tuffo nel passato quindi che ha fatto rivivere, con un po’ di nostalgia e tanta ammirazione, gli anni del boom economico italiano fino agli anni settanta e ottanta, quando potenti ed eleganti spider marchiate Fiat e Alfa Romeo, facevano sognare gli italiani. Presenti anche Vespe e Lambrette, rigorosamente restaurate con cura maniacale senza dimenticare alcuni esemplari unici come un sidecar americano Indian, un sidecar Gilera e due motociclette dei primissimi anni del ‘900 marcate Guzzi e Bianchi fino ad arrivare alla Kawasaki degli anni settanta. La mitica Kawasaki 500 due tempi tre cilindri in linea, che ai suoi tempi fece letteralmente sognare tanti di quelli che oggi sono maturi (e anche un po’ panciuti) cinquantenni e riguardano quei modelli con una commozione difficile a descriversi.


Il concorso,che si è svolto durante la mattinata e a cui hanno partecipato 36 veicoli, è stato suddiviso per categorie in base alla data di costruzione tenendo in considerazione, per il punteggio finale, anche l’abbigliamento dell’equipaggio attinente all’epoca del veicolo.


Primo premio “besting show” è andato a Corto Gianfranco proprietario di una splendida Mercedes 300 SL degli anni cinquanta, il cui primo proprietario è stato nientemeno che il famoso attore americano Charles Bronson.


Il primo premio categoria auto costruite prima entro il 1950 è stato  aggiudicato da Criscuolo Pasquale proprietario di una Citroen d’epoca mentre per la categoria auto dal 1951 al 1969 premiato il Maggiolone Cabrio della signora Sabrina Crosio che ha presentato il proprio mezzo vestita in perfetto stile anni sessanta; per la categoria anni 1969 – 1987 primo premio a Domenico Ambrogio con la sua fiammante 500 L.


Nella categoria motociclette e scooter, dagli anni trenta ai settanta, primi premi per i signori Giarda, Mantovani e Natale con le moto modello Guzzini, Bianchina e Lambretta.


Nel pomeriggio, nonostante la pioggia, si è svolta una gara di regolarità con prove di abilità e dinaminicità, che hanno coinvolto tutte le categorie di veicoli con rilevamenti cronometrici, primo classificato Ciocca Giovanni con una Roger Sport.


 

Le mitiche Kawasaki 500
Le mitiche Kawasaki 500
Citroen Secat
Citroen Secat
Altre immagini
Altre immagini
Interno Chevrolet
Interno Chevrolet
Mercedes 300
Mercedes 300
Altre immagini
Altre immagini
Altre immagini
Altre immagini


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it