VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 August 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
07/01/2017 - Regione Piemonte - Cronaca

POLSTRADA - Il Bilancio del 2016 del compartimento Polizia Stradale Piemonte e Valle d’Aosta

Il riepilogo delle attività svolte nel 2016



POLSTRADA - Il Bilancio del 2016 del compartimento Polizia Stradale Piemonte e Valle d’Aosta

Anche nell’anno 2016 la Polizia di Stato ha assicurato alti livelli di sicurezza stradale in Piemonte e Valle d’Aosta, in via principale attraverso le articolazioni territoriali del Compartimento Polizia Stradale.

I 1.082 operatori effettivi alle nove Sezioni, alle 11 Sottosezioni Autostradali ed ai 13 Distaccamenti, coordinati dal Centro Operativo Autostradale - Centro Operativo Compartimentale hanno espresso complessivamente sugli itinerari di competenza 49.478 pattuglie, contestando 119.784 infrazioni. Il totale dei punti patente decurtati è stato di 167.250, a cui si deve aggiungere il ritiro di 4.109 patenti di guida e 3.846 carte di circolazione. Sono state contravvenzionate 2.899 persone che si ponevano alla guida di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa.

Infine, ma non meno importanti sotto il profilo della sicurezza della circolazione e delle persone, 1.308 sono stati i veicoli sanzionati perché circolavano in autostrada senza revisione e 4.149 sulla viabilità ordinaria. Il mancato uso delle cinture di sicurezza è stato sanzionato 6.044 volte, mentre 3.959 sono state le sanzioni per uso improprio del telefonino. Sono stati effettuati 1.275 servizi con misuratori di velocità con un riscontro di 9.695 fotogrammi impressionati; 14.361 sono state le contestazioni per eccesso di velocità e 3.371 per velocità pericolosa. Per quanto riguarda la repressione della guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, 121.211 conducenti sono stati sottoposti al controllo etilometro e/o precursori: di essi 2.024 guidavano sotto influenza alcolica e 118 in stato di alterazione per uso di sostanze stupefacenti, con il sequestro ai fini della confisca di 137 veicoli. A seguito della introduzione, con la legge 29.07.2010 n.120, del divieto assoluto di bere per talune categorie di conducenti – minori di 21 anni, neopatentati e trasportatori professionali di persone e cose – sono state accertate 132 violazioni per guida con tasso alcolemico superiore a 0 e fino a 0,5 g/l. Nelle sole notti dei fine settimana (dalle ore 00:00 alle ore 06:00) le pattuglie impiegate per lo specifico servizio “Stragi del sabato sera” sono state 1.928. In detti quadranti orari sono stati rilevati 72 incidenti di cui 4 mortali con 4 persone decedute e 34 con lesioni con 45 persone ferite. Durante tali controlli sono stati sottoposti ad accertamenti alcolemici 11.441 automobilisti dei quali 8.816 uomini e 2.625 donne. Sono state denunciate 603 persone per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti di cui 503 uomini e 100 donne con il conseguente ritiro della patente di guida. Nei 1.088 km di rete autostradale di competenza ove insistono 72 aree di servizio, la Polizia Stradale di questo Compartimento - che esercita attività di vigilanza in modo esclusivo - ha rilevato 938 incidenti con lesioni e 31 mortali, in occasione dei quali 1.574 persone sono rimaste ferite e 35 decedute. Sono stati potenziati i servizi di controllo nel settore del trasporto delle merci, persone ed animali anche con l’impiego dei Centri Mobili di Revisione, in collaborazione con gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile per verificare la regolarità delle revisioni periodiche effettuate ai mezzi pesanti e degli Uffici Veterinari per gli Adempimenti degli obblighi Comunitari (U.V.A.C.) sul benessere degli animali durante il trasporto. In totale sono stati controllati 39.807 veicoli commerciali di cui 9.404 dei paesi UE e 432 extracomunitari con l’accertamento di 8.839 violazioni alla specifica normativa.

Notevole è stato l’impegno sul fronte dell’ordine pubblico a disposizione delle Questure territorialmente competenti, specie in occasione dei transiti e delle soste in autostrada delle tifoserie calcistiche o di altre manifestazioni rilevanti. Sul fronte delle attività investigative 2.244 persone sono state denunciate in stato di libertà e 181 arrestate (90 delle quali in esecuzione di misure cautelari). 341 sono stati i controlli ad esercizi pubblici di specifica competenza (rimesse, autodemolizioni, noleggio e commercio veicoli, carrozzerie, officine, autoscuole, agenzie disbrigo pratiche) e contestate 193 violazioni amministrative. Nelle attività di controllo del territorio sono stati sequestrati oltre 320 Kg di sostanze stupefacenti. 101 sono state le contestazioni per intestazione fittizia di autoveicoli che sono stati radiati dalla circolazione

 

Tra le operazioni effettuate nel 2016 dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Piemonte e Valle d’Aosta si ricorda:

 

  • esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 3 persone responsabili di 3 rapine perpetrate in danno dei gestori di diverse aree di servizio ubicate sull’autostrada “A/55 Tangenziale di Torino”.-

    (Gennaio - Operazione Ritmo);

     

  • esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dai G.I.P. presso i Tribunali di Vercelli e Milano,  nei confronti di 15 persone responsabili di rapine in danno di autotrasportatori; sono state accertate responsabilità in 4 rapine e 2 tentate rapine, commesse nel periodo febbraio/luglio 2015, nonché della ricettazione della merce trasportata e del riciclaggio di alcuni veicoli; le merci asportate, riconducibili a note griffes internazionali dei settori abbigliamento, profumi ed occhiali, avevano un valore commerciale di oltre € 15.000.000,00.-

    (Febbraio - Operazione Luxury);

     

  • esecuzione fermo di P.G. nei confronti di 13 persone responsabili di ricettazione in quanto sorprese presso un appezzamento di terreno in Torino, mentre stipavano all’interno di 2 container destinati in Nigeria, 2 autovetture Range Rover rubate giorni prima in Torino, aventi un valore commerciale di oltre € 160.000,00.-

    (Marzo);

     

  • esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 4 persone responsabili di truffe nella compravendita di veicoli mediante utilizzo di assegni risultati falsi;

    (Giugno – Operazione Il gatto e la volpe);

     

  • esecuzione provvedimento di fermo disposto dall’A.G. nei confronti di 2 persone di origini slave responsabili di furti nelle aree di servizio autostradali, in danno di veicoli lasciati in sosta ma soprattutto in danno di camper di nazionalità straniera in sosta notturna; sono stati accertati oltre 10 episodi di furto in danno di automobilisti nel periodo marzo/giugno 2016 sulle autostrade A/21 “Torino/Piacenza” e A/55 “Tangenziale Torino”

    (Luglio – Operazione Guscio);

     

  • esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 14 persone ed esecuzione provvedimento di fermo disposto dall’A.G. nei confronti di 7 persone responsabili di riciclaggio internazionale di veicoli. L’indagine avente carattere internazionale consentiva di dare contestuale esecuzione anche ad un Mandato di Arresto Europeo (M.A.E.) nei confronti di 2 persone dimoranti in Belgio e Spagna.

    (Settembre – Operazione Orso).

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it