VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 October 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
19/06/2017 - Vercelli Città - Enti Locali

PISCINA ENAL, NESSUN LAVORO NEMMENO INIZIATO - Attese le spiegazioni da parte dell'Assessore agli Appalti Mario Cometti e da quello allo Sport - La Lega Nord: Carlo Nulli Rosso si dimetta

Se lo fosse stato, si sarebbe dovuto vedere affisso al portone grigio di Via Tasso, 1 il cosiddetto “cartello di cantiere” che riepiloga i dati essenziali con riguardo (almeno) a: direzione lavori, imprese appaltatrici e subappaltatrici, responsabile della sicurezza.


PISCINA ENAL, NESSUN LAVORO NEMMENO INIZIATO - Attese le spiegazioni da parte dell'Assessore agli Appalti Mario Cometti e da quello allo Sport - La Lega Nord: Carlo Nulli Rosso si dimetta
Sul cancello grigio che risale all'Opera Nazionale Dopolavoro nessun cartello di cantiere


( g. g. ) - Nessuno dei lavori ( straordinaria manutenzione e messa a norma ) previsti dall’appalto per questa gestione trimestrale della piscine Enal è stato ancora eseguito.

 

Se lo fosse stato, si sarebbe dovuto vedere affisso al portone grigio di Via Tasso - l'originale del 1939, reca ancora la scritta "OND", Opera Nazionale Dopolavoro1 - il cosiddetto “cartello di cantiere” che riepiloga i dati essenziali con riguardo (almeno) a: direzione lavori, imprese appaltatrici e subappaltatrici, responsabile della sicurezza.

 

Leggi anche:

 

http://www.legislazionetecnica.it/2804246/prd/news-giurisprudenza/cartello-cantiere-l%E2%80%99inosservanza-dell%E2%80%99obbligo-esposizione-%C3%A8-punita-a

 

E qui le Imprese incaricate sarebbero dovute essere almeno una edile ed una di elettricisti.

 

Infatti – come abbiamo già richiamato in un precedente articolo il 10 giugno scorso – l’elenco delle opere da realizzarsi non è imponente, ma nemmeno una sinecura e – comunque – prevede l’intervento di Imprese certificate che, quanto meno per i profili di conformità elettrica, siano in grado di rilasciare le debite certificazioni a fine lavori.

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=73834

 

***

 

Sono soltanto stati eseguiti – dal 1 giugno, giorno in cui qualcuno comunque è entrato nell’impianto ad eseguire lavorazioni ordinarie – gli interventi di pulizia della vasca, taglio dell’erba e pulizia dei lettini e sdraio.

 

***

 

Per quale motivo i lavori di ristrutturazione e messa a norma non si sono nemmeno iniziati?

 

E’ stato firmato il contratto definitivo con la Ditta aggiudicataria, lo Sporting Club Verona di Enrico Cremonesi?

 

***

 

Sono domande cui si dovrà dare risposta, non solo da parte dell’Assessore allo Sport, ma anche e soprattutto da quello agli Appalti, Mario Cometti, titolare proprio della delega alle gare ad evidenza pubblica bandite dal Comune.

 

A lui la responsabilità ( politica ) apicale che tutto sia in regola.

 

Intanto non compare nemmeno oggi – 19 giugno – all’Albo Pretorio on line del Comune la deliberazione subito annunciata con un comunicato stampa, adottata dalla Giunta il 12 giugno scorso, per istituire il cosiddetto “Ufficio Appalti”, cioè la Centrale Unica di Committenza.

 

Perché tutto questo tempo per pubblicare una deliberazione il cui testo è verosimilmente già pronto da una settimana (se hanno deliberato il 12, è chiaro che dovessero avere sottomano tutto)?

 

Non si sa.

 

Leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=73911

 

***

 

Ed è possibile che proprio un problema di appalti, più che di piscine, sia all’origine del mancato inizio lavori, se è vero che l’Anac (l’Agenzia Nazionale Anticorruzione) sta esaminando la procedura di gara relativa alla piscine Enal.

 

Inutili però le congetture: la spiegazione dovrà darla l’Assessore agli Appalti insieme a quello allo Sport.

 

***

 

Resta il fatto che la Lega Nord, per bocca del Capogruppo in Consiglio Comunale Alessandro Stecco, chiede le dimissioni dell’Assessore allo Sport Carlo Nulli Rosso.

 

Non solo una questione di mancato avvio del servizio, ma di leggerezza con la quale si annuncia l’apertura (lunedì scorso era stata preconizzata la data del 20 giugno, cioè domani) senza evidentemente avere la nozione della materia di cui si stia trattando o, peggio, cercando di sopire in qualche modo i malumori.

 

Ma – è opinione della Lega – l’argomento riguarda forse più la maggioranza che le Opposizioni: cosa hanno da dire Pd, Sel e Voce Libera, Cambia Vercelli?

 

E dai banchi della maggioranza nulla si ode.

 

Ma ecco il comunicato della Lega Nord:

 

***

 

Lega Nord: 20 giorni (o 3 anni?) di buio amministrativo e la piscina ancora non apre.

 

Nulli Rosso si dimetta.

 

Questi 20 giorni di grande caldo hanno evidenziato ancora di piu’ l’assenza di strategia e pianififcazione che la Giunta Maura Forte e il PD denotano fino dal loro esordio, in questo caso infatti non sono riusciti ancora ad aprire nemmeno la piscina ex-enal per la gestione estiva.

 

Non avendo pianificato per tempo l’affidamento, e i conseguenti lavori, questo e’ il risultato. Alla data di lunedi 19 giugno ancora niente, il comune di Vercelli non e’ stato ancora in grado di offrire questo servizio, pur annoverando tra le sue disponibilità ben due impianti, oltre alla piscina ex-enal, esiste la parte esterna del centro nuoto che 2 anni fa fu adibita a piscina estiva.

 

D’altra parte amministrare non e’ cosa per tutti, e si vede. Visto che l’Assessore Nulli Rosso ha dichiarato su un giornale settimanale locale, che la piscina ex enal avrebbe aperto, gia’ cosi’ in ritardo surreale rispetto al clima di questo ultimo mese, entro il 20 di giugno, domani.

 

Ebbene, noi domani saremo presenti li davanti a testimoniare se cio’ sara’ avvenuto o meno. In caso contrario, sarebbe l’ennesimo caso di vero e proprio “buco” nell’ acqua dell’amministrazione sostenuta da PD, Cambia Vercelli, Sinistra e Voce Libera, gruppi politici che nominiamo bene in chiaro perche’ sia evidente a tutti di chi e’ la responsabilita’ politica di quanto avviene o non avviene in citta’, anche di chi sostiene la maggioranza attuale e accetta di tutto, anche l’incapacita’ ad aprire ai cittadini la piscina estiva dell’exenal. Se martedi 20 giugno la piscina estiva non sara’ aperta chiederemo con forza le dimissioni dell’Assessore Carlo Nulli Rosso.

 

Segreteria Lega Nord Vercelli.

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it