VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



26/01/2021 - Regione Piemonte - Cultura e Spettacoli

PIEMONTE DAL VIVO – “Giornata della memoria 2021” conoscere per ricordare

Gli artisti del teatro piemontese non si fermano, scegliendo di farsi cantori di quelle imperiture pagine consegnate dai grandi testimoni della Shoah al nostro presente



PIEMONTE DAL VIVO – “Giornata della memoria 2021” conoscere per ricordare

Conoscere per ricordare

Anche in un momento così difficile per lo spettacolo dal vivo, gli artisti del teatro piemontese non si fermano, scegliendo – nelle settimane tradizionalmente dedicate alla Memoria – di farsi cantori di quelle imperiture pagine consegnate dai grandi testimoni della Shoah al nostro (così incerto e spesso così dimentico) presente. In questo ricco panorama di azioni e performance, una delle proposte più interessanti è “Io so cosa vuol dire non tornare. Condividere la memoria. Nel cammino di Primo Levi”, progetto della Fondazione Circolo dei lettori dedicato alla memoria, realizzato con Centro Internazionale di Studi Primo Levi e in collaborazione con Giulio Einaudi editore, Fondazione TPE – Teatro Piemonte Europa, Ministero dell’istruzione università e ricerca (MIUR), Fondazione Leonardo Sinisgalli, Comune di Novara, Comune di Settimo Torinese e Fondazione ECM – Esperienze di Cultura Metropolitana.

Il ciclo di lezioni, letture e riflessioni online dedicate a Primo Levi, alla sua voce e a ciò che ci ha lasciato è stato inaugurato – il 14 gennaio scorso – da “Annunciazione. Dodici poese intorno ad Auschwits”, a cura di Domenico Scarpa, con letture di Valter Malosti. L’incontro-reading è visibile sul canale YouTube del Circolo dei lettori.

Altre  iniziative piemontesi 

In questi giorni anche la programmazione – virtuale – di alcune realtà piemontesi legate al circuito è dedicata alla Giornata della Memoria . Mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio il Teatro Alfieri di Asti promuove il Festival della Memoria, con due letture teatrali tratte dalle opere di Primo Levi, trasmesse in diretta alle 21 sulla pagina Facebook del teatro..

Nell’ambito dell’iniziativa Balbo onLivemercoledì 27 alle ore 21 Teatro degli Acerbi organizza una serata dal titolo “Il poema dei salvati. Storie di accoglienza nel canellese” per narrare, attraverso testimonianze, letture teatrali e intermezzi musicali, le vicende di un gruppo di ebrei croati che nel 1941 furono accolti nell’astigiano. L’evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Teatro degli Acerbi.

La Suoneria di Settimo Torinese organizza una serata che intreccia suggestioni musicali della tradizione ebraica e pagine tratte da “Se questo è un uomo” di Primo Levi, in uno spettacolo a cura di Les Nuages Ensemble & Celeste Gugliandolo, trasmesso mercoledì 27 alle 21 sulla web Tv del Comune di Settimo Torinese.

Per ciò che riguarda la danza, la compagnia EgriBiancoDanza trasmette mercoledì 27 gennaio alle 19 sul proprio canale YouTube Itinerario per una possibile salvezza, coreografia interpretata da quattro danzatori che immerge lo spettatore in un percorso di ricerca e di lotta al fine di conquistare una nuova dimensione di vita, lontana da un inferno che richiama quello dei campi di concentramento. La replica è accompagnata da un racconto di Susanna Egri, testimone diretta dell’epoca.

 

 

Redazione di Vercelli

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it