VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 27 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




19/06/2012 - Regione Piemonte - Politica

PIEMONTE - Movimento 5 Stelle indignato: "Ora, la Giunta è pronta a discutere con sindaci e pendolari: peccato che le modifiche agli orari di Trenitalia siano già apportate"

Davide Bono e Fabrizio Biolè pensano che "il trasporto locale debba essere valorizzato e sostenuto, contribuendo a migliorare la mobilità in modo sostenibile"






PIEMONTE - Movimento 5 Stelle indignato: "Ora, la Giunta è pronta a discutere con sindaci e pendolari: peccato che le modifiche agli orari di Trenitalia siano già apportate"
Davide Bono e Fabrizio Biolè

Dopo aver disertato l'audizione delle ore 13 con oltre 50 Sindaci (affidando le risposte all'Assessore ai Parchi e al Commercio, Casoni), al Consiglio Straordinario sui tagli di 14 linee ferroviarie piemontesi delle ore 14.30, l'Assessore si presenta con 40 minuti di ritardo e ritratta ancora.



Ora, la Giunta è pronta a discutere a dei tavoli provinciali con sindaci e pendolari: peccato che le modifiche al catalogo orari di Trenitalia siano già state apportate. E la sperimentazione sarà su tutte e 14 le linee, partendo dalla Novara Varallo e Alessandria-Ovada, per le quali verrà fatto un bando di gara per esercizio da parte di gestori privati: chi mai vorrà concorrere per gestire due linee ridotte a "rami secchi", appena soppresse o "sospese" che vedono già oggi un costo-ricavi inferiore all'8%, senza pensare di triplicare almeno il costo del biglietto?


Ma temiamo che la strategia della Giunta sia ancor più malefica: far andare deserte le gare e potere quindi chiudere le linee, a termine della sperimentazione, sedando le polemiche. E, udite udite, i bandi saranno indetti da SCR, già finita sotto indagini. 


A differenza del Pd, che per bocca del suo vicecapogruppo ha detto oggi "non contestiamo i tagli, vogliamo solo discuterli con i territori", dimostrando almeno una coerenza con il proprio ruolo romano di stampella del banchiere Monti,  noi li contestiamo fortemente. Stiamo parlando di 11 milioni di euro, la cifra che la Giunta si aspetta di recuperare dai tagli, che sono tanti in assoluto, ma pochi in relazione agli sprechi che a livello regionale e nazionale vengono ancora fatti. Dalla sanità, agli appalti di SCR (sotto indagine), alle ultime compensazioni garantite alla Valsusa in cambio del sì all'inutile tratta alta capacità-alta velocità Torino-Lione, che guarda caso saranno di 10 milioni di euro, quest'anno, a fronte di 140 milioni totali, che servirebbero per mantenere per 13 anni queste linee, in tempo per un loro efficientamento. 


Siamo al fianco dei pendolari, che scelgono di spostarsi in treno, per lavoro o per studio o per impossibilità ad usare altri mezzi, primi interlocutori in quanto primi utilizzatori del servizio, e sosteniamo che il trasporto locale debba essere valorizzato e sostenuto,  contribuendo a migliorare la mobilità in modo sostenibile. E' assurdo che invece di valorizzare e potenziare le linee ferroviarie più arretrate, a binario singolo e non elettrificate, investendovi risorse, le stesse, comprese alcune elettrificate (la Torre Pellice-Pinerolo e la Ovada-Alessandria), siano chiuse, per dirottare le risorse in infrastrutture assurde, dal ritorno economico e dalla pubblica utilità pressoché nulla.

Per questo la nostra più totale sfiducia va, non tanto all'Assessore, quanto alla politica dei partiti, di destra e di sinistra, di cui la Barbara Bonino è solo uno dei rappresentanti pro-tempore. Sarà compito di coloro i quali si candideranno e amministreranno con il MoVimento 5 Stelle nei prossimi anni riparare i danni fatti da questi politici arraffoni e sconclusionati, prima che sia troppo tardi.
Davide Bono, Capogruppo in Consiglio Regionale MoVimento 5 Stelle
Fabrizio Biolè, Consigliere Regionale MoVimento 5 Stelle
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it