VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 26 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




19/01/2011 - Bassa Vercellese - Cultura e Spettacoli

PEZZANA - DALLA PALUDE ALLA RISAIA

Gli abitanti di Pezzana hanno partecipato numerosi alla conferenza organizzata dall’Amministrazione Comunale.



PEZZANA - DALLA PALUDE ALLA RISAIA
I relatori

(Michele Balossino) – Nella serata di martedì 18 gennaio 2011, si è tenuta a Pezzana, presso il salone del centro polifunzionale di piazza Malvera, una conferenza, intitolata “Dalla palude alla risaia”, organizzata dall’Amministrazione Comunale.



La serata è iniziata con una breve introduzione da parte del del vicesindaco Sabrina Balzaretti, al termine della quale è partita la proiezione del video “Il riso” del compianto Gianluigi Balzaretti, nel quale il folto pubblico presente in sala ha potuto osservare e ricordare le tecniche agrarie per la coltivazione del riso degli anni Sessanta, che prevedevano l’utilizzo degli animali in luogo dei moderni trattori e una manodopera maggiore, soprattutto nel periodo di raccolta, ma anche nei periodi in cui si trapiantava il riso e si andava a mondare.


Dopo la proiezione del video c’è stato l’intervento del professor Giovanni Ferraris che, oltre a raccontare alcuni aneddoti della sua infanzia, ha parlato del mutamento del percorso del fiume Sesia negli anni, documentando le sue parole con diapositive che testimoniavano il radicale cambiamento del percorso.


Inoltre, l’illustre professor Ferraris ha dato alcune delucidazioni sulla toponomastica delle varie regioni non solo della campagna di Pezzana, ma anche di alcuni paesi limitrofi, come Prarolo, Motta de’ Conti e Caresana.


Dopo l’illuminante intervento di Giovanni Ferraris, ha preso la parola il noto e pluripremiato regista di origine vercellese Matteo Bellizzi, il quale ha commentato dal punto di vista di un regista il filmato di Gianluigi Balzaretti.


In seguito, è intervenuta la dottoressa Cinzia Lacchia, nota conservatrice del Museo Borgogna di Vercelli che, insieme a Matteo Bellizzi, ha realizzato, per il progetto “The Amp”, un breve documentario, in cui i protagonisti ricordano le loro esperienze nel mondo agreste davanti al celebre dipinto “Per ottanta centesimi” di Angelo Morbelli. Il video è stato presentato al pubblico in prima visione assoluta e in sala erano presenti anche i due attori protagonisti.

Un momento della serata
Un momento della serata
Il pubblico
Il pubblico


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it