VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 24 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




03/05/2017 - Vercelli Città - Economia

PARTE DEL CENTRO INTERMODALE A VERCELLI? A NOVARA STANNO ANCORA RIDENDO ADESSO - Il Direttore Commerciale:"Neanche per sogno" - Il Sindaco Alessandro Canelli:"Pura fantascienza" - Ma il tandem di piazzisti vercellesi tiene il massimo riserbo

E’ da febbraio che si sussurra che il Cim, il Centro Intermodale di Novara, possa de localizzare una brand a Vercelli. Ma... non è vero niente - solo una scusa per cercare di tenere in piedi la Giunta






PARTE DEL CENTRO INTERMODALE A VERCELLI? A NOVARA STANNO ANCORA RIDENDO ADESSO - Il Direttore Commerciale:"Neanche per sogno" - Il Sindaco Alessandro Canelli:"Pura fantascienza" - Ma il tandem di piazzisti vercellesi tiene il massimo riserbo
A destra Alessandro Canelli Sindaco di Novara, intervistato da VercelliOggi.it


( g. g. ) - Ecco, un motivo per tanto riserbo forse si è capito quale potrebbe essere.


E’ da febbraio che si sussurra che il Cim, il Centro Intermodale di Novara, possa de localizzare una brand a Vercelli.

 

E giù a dire che lì dove sono non ci stanno più.

 

E giù a dire che qui potremmo offrirgli la ferrovia che là non hanno.

 

E giù a dire che qui stiamo diventando un polo logistico europeo che fa gola.


Insomma: la trattativa sarebbe in corso, ma acqua in bocca.

 

A Vercelli tutti zitti e fermi, nessuno disturbi il manovratore, se no magari quelli del Cim si impressionano male e non vengono più.

 

Ma vuoi mettere se vengono a sapere che la maggioranza in Comune si regge sul virus intesinale di Adriano Brusco?!

 

Ma dai… che figure.

 

Quindi silenzio.

 

***

 

Ma il motivo per cui è meglio che certe cose non si dicano è che, se le vengono a sapere i novaresi, rischiamo di averli sulla coscienza: dalla grasse risate che si farebbero potrebbero avere le convulsioni, magari anche – Dio non voglia – restarci.

 

Sì, il Lettore più arguto avrà capito subito e bene.

 

E’ un’altra bufala.

 

Una palla completamente inventata.

 

Corroborata, per dare un po’ di colore al pane, da qualche trasferta di cortesia, ma niente di più.

 

Ma andiamo con ordine.

 

***

 

Dunque bisogna sapere che a febbraio scorso, dopo colloqui con personalità ammirate dall’attivismo frenetico con cui il nostro Sindaco si dedica al marketing territoriale, potevamo scrivere: ipotesi di trasferimento a Vercelli di una nuova filiale del Cim.


A Novara stanno stretti.

 

Poi, la trasferta dei solerti piazzisti del territorio vercellese a Novara, per un colloquio con Amministratore Delegato ( Massimo Groff ) e Direttore Commerciale ( Umberto Ruggerone ) del Cim.

 

Sentite Signori, pare essere stato l’esordio della volenterosa delegazione bicciolana: di già che c’è Amazon, facciamo magari un pensierino a Vercelli via strada ferrata.

 

Lì per lì quelli del Cim non è che abbiano reagito con particolari segni esteriori di ilarità: si sarebbero limitati a spiegare che una linea ferroviaria non è che si possa improvvisare così su due piedi e via discorrendo.

 

Poi nei giorni seguenti (la settimana scorsa o giù di lì) è invece il tandem gaudenziano che viene in visita a Vercelli per rendere la pariglia.

 

Si discute di sistemi territoriali, della Cabina di Regìa della logistica che coinvolge Liguria, Lombardia e Piemonte e insomma dei massimi sistemi.

 

L’importante – in mancanza d’altro – è incominciare  a parlarsi.

 

Ma a proposito – domandiamo a Ruggerone intervistandolo nel pomeriggio di oggi  – di una qualsiasi ipotesi di trasferimento di qualsiasi cosa del Cim da Novara a Vercelli?

 

Risposta pronta: “Neanche per sogno”.

 

E rincara:”Non ha alcuna coerenza che le infrastrutture si spostino. E' bene invece che i territori incomincino a parlarsi”.

 

Al limite si utilizzano meglio per fare rete.

 

Ma, appunto, Vercelli di infrastrutture non ne ha.

 

Le ha semmai Amazon.

 

Ma non c’è, tanto per capirsi, una Atena (partecipata comunale) della logistica.

 

***

 

Perché il Cim spa è appunto questo: una partecipata del Comune di Novara .

 

E’ lo stesso Comune cui spetta la nomina del Presidente, Maurizio Comoli, che è anche Vice Presidente del Banco Popolare di Milano (ove è confluita la Banca Popolare di Novara).

 

Non è quindi strano che il Sindaco della città di San Gaudenzio, Alessandro Canelli, intervistato oggi dal nostro giornale, cada dalle nuvole anche se, inizialmente, è diplomatico:” Premetto che il Cim spa in tutti questi anni ha sostenuto forti investimenti per il suo sviluppo e che esiste un concreto e strutturato piano di ulteriore sviluppo industriale. Il Comune di Novara, sin dall’inizio del mio mandato, vuole sostenere questo piano perché lo ritiene uno degli assi strategici di sviluppo della nostra città. Se esistono possibilità di collaborazione tra territori limitrofi, ben vengano. Anche perché dal mio punto di vista la competizione non deve essere tra città vicine, ma tra sistemi territoriali. Per come ragioni io il Piemonte Orientale è a tutti gli effetti un sistema territoriale”.

 

Sin qui la parte diplomatica, ma poi diventa formale:” Però, da qui a dire che parte del Cim si trasferisce a Vercelli mi sembra fantascienza. Anche perché esistono piani strategici sulla logistica a livello nazionale che vanno tenuti in considerazione ”.

 

Insomma, il tandem di piazzisti volenterosi, ma improvvisati, che da Vercelli di tanto in tanto si diparte per qualche tentata vendita è tornato da Novara con le pive nel sacco.

 

Ma non si può dire, senno la gente ride.

 

Anzi, bisogna dire che la Giunta deve stare in piedi ad ogni costo, che nessuno muova un dito, che non si oda foglia stormire, senno al Cim chissà – una volta finito di ridere – cosa potrebbero pensare...
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it