VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/02/2016 - Bassa Vercellese - Società e Costume

PAOLO DEL DEBBIO VISTO DA VICINO - VercelliOggi accompagna l'asiglianese Antonio Tassoni a Quinta Colonna

Antonio Tassoni era già apparso nei giorni scorsi alla trasmissione di Rete 4 “Dalla vostra parte”, condotta sempre da Paolo Del Debbio





PAOLO DEL DEBBIO VISTO DA VICINO - VercelliOggi accompagna l'asiglianese Antonio Tassoni a Quinta Colonna
Paolo Del Debbio e Antonio Tassoni

( a. m. ) - Torna a far sentire la sua voce in televisione Antonio Tassoni, 75 asiglianese impegnato nella lotta contro i continui furti che stanno bersagliando la Bassa vercellese.

Già apparso nei giorni scorsi alla  trasmissione di Rete 4 “Dalla vostra parte”, condotta da Paolo Del Debbio,  ora ha replicato partecipando al programma “Quinta Colonna”, sempre condotto dal giornalista italiano.

Qui ha raccontato i suoi “rimedi casalinghi” per tenere lontano i ladri.

Segatura all’esterno della proprietà per rilevare le impronte lasciate dai malviventi durante eventuali sopralluoghi; un bidone della differenziata collegato con un cavetto ad un campanello che suona in caso si cerchi di spostarlo; un cannone spaventa piccioni e la video sorveglianza.

Una casa trasformata in una sorta di fortino appunto.

Per necessità: i ladri infatti hanno tentato di entrare per ben tre volte nella proprietà di Tassoni.

Non si arrestano infatti le proteste dei cittadini vercellesi e non solo per l’ondata di furti che ha colpito l’Italia, e continuano le testimonianze di nuovi episodi di malvivenza sempre piu’ ingegnosi e che lasciano le strutture sempre più danneggiate.

Le persone chiedono una presenza maggiore dello Stato, più protezione con l’intervento dell’esercito e vuole certezza e una pena adeguata per gli autori dei crimini commessi.

Presenti in studio a Quinta Colonna da un lato Daniela Santanchè, Roberto Marcato e Mario Giordano che vogliono l'intervento dell’esercito in strada per non costringere gli italiani ad armarsi, pene più severe per chi viene arrestato e soprattutto la certezza della pena per non che i ladri tornino in libertà subito dopo l'arresto.

Dall'altro lato Simona Malpezzi, Gianfranco Librandi e Michele Karaboue, convinti che la colpa dell'attuale situazione sia di chi ha preceduto loro alla guida del Paese per le condizioni di sicurezza in cui versa l'Italia.

“Abbiamo dato gli 80 euro in più di stipendio anche alle Forze dell’Ordine” tuona la Malpezzi.

“Bisogna chiamare sempre i Carabinieri - ripete invece Librandi - usate un combinatore telefonico”.

Non sono mancati i momenti di ilarità scatenati proprio da Tassoni che ha definito Malpezzi, Librandi e Karaboue "i tre moschettieri", ne' i momenti di tensione con Librandi e Karaboue che tentavano di sminuire le preoccupazioni dei cittadini incolpando la minoranza di Governo di creare falsi allarmismi.

Ospiti insieme all'asiglianese anche il figlio del novantunenne morto soffocato durante una rapina ed alcuni esercenti che hanno subito furti  pesanti e che non si sentono più al sicuro neanche tra le mura di casa propria.

In particolare una barista di Casteggio che ha subito tre rapine in poche settimane e che non ha potuto raggiungere il locale agevolmente allo scatto dell'allarme perche' i ladri hanno creato apposta delle barricate in mezzo alla strada con tubi di cemento e pneumatici.

Presente anche il gioielliere Zancan, che ha creato per beneficienza e per provocazione dei gioielli a forma di ami come bombe a mano o pistole.

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:
http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte: https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it