VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




20/09/2012 - Palestro e Alta Lomellina - Enti Locali

PALESTRO - Si è dimesso il consigliere di minoranza di "Sostenere Palestro" Riccardo Pasquino

Pasquino è architetto e figlio dell’ex sindaco degli anni ’90, Gian Mario Pasquino.





PALESTRO -  Si è dimesso il consigliere di minoranza di "Sostenere Palestro" Riccardo Pasquino
Maria Grazia Grossi

Il consigliere comunale del gruppo di minoranza “SOStenere Palestro” Riccardo Pasquino ha rassegnato sabato 8 settembre le proprie dimissioni dopo aver appreso i particolari del ricorso del Comune di Palestro contro la sentenza di primo grado relativamente alla causa mossa dall’Ing. Allegri, progettista delle fognature comunali, per vedersi liquidare una parcella rimasta in sospeso. In tale ricorso (cfr. Provincia Pavese 27.06.2012) viene infatti citato dal Comune anche l’ex Sindaco Gian Mario Pasquino, padre del consigliere dimissionario, insieme agli altri firmatari di un atto deliberativo risalente al 1993, con il quale è stato presumibilmente affidato l’incarico in questione.



Tralasciando i particolari della causa civile, molto più articolata e per la quale si confida nel buon senso della Corte d’Appello di Milano, ha colpito il forte contrasto tra le dichiarazioni pronunciate dall’attuale Sindaco Maria Grazia Grossi a margine dell’ultima seduta di consiglio, secondo cui né l’attuale amministrazione né le precedenti Conti e Pasquino, hanno avuto alcuna responsabilità in merito e l’accanimento nel frattempo usato, al contrario e ancora una volta, nei confronti dell’ex Sindaco Pasquino da parte di questa e di tutte le amministrazioni che si sono susseguite dal 1995 in poi.


E’ inaccettabile che il Comune di Palestro avvalli e promuova oggi un’azione legale che, alla luce della sentenza di primo grado, poteva benissimo essere impostata diversamente.


Le dimissioni vogliono dunque essere un segnale di profonda solidarietà umana nei

confronti del padre e di assoluta protesta per i metodi vendicativi utilizzati da troppi anni contro l’avversario/nemico. Rimane il grande sconforto per un clima politico e culturale impregnato di bugie e cattiverie e per le contemporanee disastrose condizioni in cui versa il paese, la cui gestione avviene purtroppo senza una seria programmazione e un minimo di confronto dialettico con la minoranza e i cittadini. L’ormai ex consigliere comunale rende noto di ritenersi nel contempo disimpegnato dall’attività politica con il Gruppo “SOStenere Palestro” che pure ha contribuito a creare. Ringrazia pertanto i propri elettori per la fiducia che hanno voluto accordargli nel corso dell’ultima campagna elettorale, nonché tutti i lettori del periodico “La Colonna”, augurandosi che le elezioni del 2014 possano determinare davvero il giusto e radicale cambiamento amministrativo necessario per la comunità palestrese.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it