VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 28 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/09/2019 - Vercelli Città - Società e Costume

PADRE BERTOLINO E' TORNATO ALLA CASA DEL PADRE - Il Religioso Domenicano per 30 anni a Vercelli, si è spento ad Agognate - Le esequie saranno celebrate in San Cristoforo

Uomo dedito ad una preghiera silenziosa, quotidiana, intensa, protratta per molte ore al giorno.






PADRE BERTOLINO E' TORNATO ALLA CASA DEL PADRE - Il Religioso Domenicano per 30 anni a Vercelli, si è spento ad Agognate - Le esequie saranno celebrate in San Cristoforo
Padre Bertolino -

La notizia coglie tutta Vercelli di sorpresa e segna con lo stigma del dolore il volto di tutti coloro che l’hanno conosciuto.

Padre Giovanni Bertolino, per 30 anni Priore della Fraternità dei Domenicani a Vercelli, è tornato alla casa del Padre.

Aveva 84 anni e si è spento ad Agognate, in quella comunità di figli di San Domenico da Guzman.

Aveva accompagnato Vercelli ed i parrocchiani di San Cristoforo fino a 16 anni fa: dopo di lui Mons. Pino Cavallone per 10 anni e, da sei, Mons. Sergio Salvini.

Oratore – era Domenicano, del resto – di impareggiabile preparazione ed efficacia.

Uomo dedito ad una preghiera silenziosa, quotidiana, intensa, protratta per molte ore al giorno.

Nella preghiera l’incontro con lo Spirito e il "rifornimento" per un’azione apostolica mai del tutto prevedibile, non di rado sorprendente, sempre a viso aperto, sempre rispettosa dell’interlocutore, anche quando i dissensi animavano la discussione permeata, prima di tutto, da una “palpabile” onestà intellettuale.

Fede e ragione: l’Enciclica di Giovanni Paolo II pareva tracciata sulla discriminante del suo inesausto impegno a dire che – davvero – sono come le due ali che portano in alto lo spirito dell’uomo.

Mai la sua fede ha ignorato le ragioni della ricerca intellettuale.

Mai la sua ragione qualcosa ha concesso allo spirito del tempo.

Sempre, al centro di tutto, l’uomo, con la propria speranza e le proprie inquietudini, lui sempre vicino e assiduo, nella gioia e nel dolore.

Non sarà dimenticato.

Le esequie saranno celebrate martedì 1 ottobre alle ore 11 in San Cristoforo.

Appena potremo daremo gli aggiornamenti.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it