VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 July 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
31/08/2012 - Biella - Eventi e Fiere

OROPA - Domenica 9 settembre 2012, alla fiera di san bartolomeo: "Nel regno dei funghi"

3a Mostra Micologica della Valle Oropa



OROPA - Domenica 9 settembre 2012, alla fiera di san bartolomeo: "Nel regno dei funghi"
La Mostra

La Valle Oropa, ed in particolare la frequentatissima Riserva Speciale del Sacro Monte, meta storicamente ambita dai raccoglitori di funghi, è sicuramente il luogo ideale dove pubblicizzare la conoscenza dei funghi spontanei, componenti fondamentali della biodiversità del Pianeta. E a questo regno, il Giardino Botanico di Oropa con la collaborazione del Gruppo Micologico Biellese, dedicano il 9 settembre prossimo, in concomitanza con la storica Fiera di San Bartolomeo ("Fera 'd San Bertramé"), la 3a Mostra Micologica della Valle Oropa, con l’esposizione di esemplari veri e riproduzioni in resina, questi ultimi appartenenti alla collezione del Giardino Botanico (Santuario di Oropa, Biella - Sale della Dottrina, dalle ore 10,00 alle 18,00). Arricchiranno l’evento stazioni di microscopia, materiale divulgativo e multimediale.



Il Giardino Botanico, quest'anno, partecipa attivamente alla Fiera di San Bartolomeo con delle attività per cercare di creare un contatto fra mondo urbano e quello rurale, aprendosi al pubblico attraverso la divulgazione, la promozione e l’educazione.


La modernità, l’urbanizzazione e l’industrializzazione ci hanno resi poco attenti alle attività delle campagne, ai prodotti locali e alle trasformazioni che questi devono subire prima di arrivare al supermercato e poi alla nostra tavola. Una Fiera come quella storica di San Bartolomeo rappresenta il luogo ideale in cui osservare di persona la natura ed alcuni aspetti del lavoro agricolo.


Valorizzando i mestieri e la manualità artigianale con l’esperienza diretta, si cerca di diffondere nelle nuove generazioni e nella società tradizioni e usanze della cultura contadina, coinvolgendo gli ospiti (bambini, ragazzi e adulti) nella realizzazione di un "prodotto" tipico della montagna biellese. Con la guida degli operatori, adulti e bambini impareranno a conoscere meglio l’ambiente rurale, le piante, gli animali e i prodotti della terra.


Sarà presente, nel percorso della Fiera, una Mostra fotografica sulle Razze domestiche italiane, realizzata dal WWF Piemonte e Valle d'Aosta, che comprende oltre 40 pannelli su cui sono riprodotte oltre 100 immagini di bovini, ovini, caprini, suini e asini di origine italiana. Per alcuni di questi animali, fotografati alla fine degli anni '80 del secolo scorso, le immagini sono tutto ciò che resta: si ritiene infatti che almeno 5 razze rappresentate nella mostra siano ormai da considerarsi definitivamente scomparse.


Associata alla Mostra, grazie alla collaborazione di The Wool Box Company, anche un esposizione di alcuni campioni di lane sucide delle razze più comuni di capra e pecora. The Wool Box è un’azienda biellese che commercializza semilavorati e prodotti finiti di produzione propria, derivanti dalla raccolta delle lane di tosa locali, che è impegnata nella preservazione di lavorazioni tradizionali e delle razze autoctone. Le lavorazioni danno origine a filati che hanno la caratteristica d’essere 100% tracciabili nell’intera loro filiera produttiva, 100% realizzati in Biella, 100% in pura lana proveniente da velli di razze autoctone e prodotti in un’ottica di sostanziale kilometro zero.


La tutela del patrimonio genetico degli animali domestici, e in particolare di quello delle razze di interesse zootecnico, costituisce una componente essenziale per la salvaguardia della biodiversità che il WWF persegue da sempre.


Non mancheranno anche dei laboratori dedicati ai più piccoli, lo scopo dell’esperienza è puramente didattico-divulgativa, ma è interessante mostrare i meccanismi che conducono alla produzione di prodotti molto comuni e conosciuti da tutti. Uno insegnerà la “produzione” casalinga di burro, mentre il secondo, grazie sempre alla collaborazione di The Wool Box, permetterà di apprendere i primi rudimenti sulla feltratura della lana.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it