VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 30 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/05/2018 - Cigliano e Borgo d'Ale - Sport

ORIZZONTI UNITED – Mister Lorenzo Parisi è carico – Parola d’ordine, lavoro

Il neo tecnico dei vercellesi, è alla sua prima esperienza in panchina. Con il lavoro si raggiungono i risultati, questa la sua filosofia



ORIZZONTI UNITED – Mister Lorenzo Parisi è carico – Parola d’ordine, lavoro
Lorenzo Parisi - Foto Asd Borgaro Nobis 1965

Lorenzo “Lollo” Parisi, non ha certo bisogno di presentazioni. Per 22 anni ha calcato il terreno di gioco, facendo dell’area di rigore la sua casa. Bomber di razza, ha disegnato calcio per più di due decenni e ora è pronto a iniziare la sua seconda vita nelle vesti di mister.

 Smettere di giocare è una decisione che prendi sempre a malincuore – racconta Lorenzo Parisi - . Sono però contento di averla presa io e in maniera serena, appendere le scarpe al chiodo per volontà altrui sarebbe stato brutto. Ho terminato la carriera integro, come testimoniano le oltre 25 presenze di questa stagione. Ho iniziato nel Volpiano e subito centrammo il salto di categoria dall’Eccellenza alla Serie D. Il culmine sono stati gli anni da professionista con Canavese e Pro Vercelli. L’ultima esperienza è stata con il Borgaro, dove due anni fa, ho vinto Coppa e campionato di Eccellenza”.

Subito è arrivata la chiamata degli Orizzonti United, per affidargli la panchina:

Sono felice dell’opportunità che mi è stata concessa. La Società ha creduto in un ragazzo giovane e voglio ripagare la loro fiducia. E’ per me la prima esperienza in panchina, ho tanta voglia di affrontare questa nuova realtà. E’ vero che negli ultimi anni, facevo un po’ da allenatore in campo e davo una mano ai mister ma ora fare tutto da sola sarà un’altra cosa. Sono molto carico. Spero di fare bene e portare questa Società consolidata nelle posizioni che merita”.

Ancora presto per parlare di moduli ma la linea guida è chiara:

La mia filosofia è quella del lavoro, solo così si ottengono i risultati. Lavorare duro in settimana è fondamentale, cercherò di trasmettere i miei concetti alla squadra. Non ho un modulo preferito, sono convinto che siano i calciatori a fare la fortuna degli allenatori. Ai giocatori puoi dire tutto quello che vuoi ma in primis li devi trattare come uomini. Nel corso degli anni ho avuto molti tecnici preparati, tra questi Iacolino, Sesia, Russo. Da ognuno dei miei allenatori, ho imparato qualcosa, sotto l’aspetto tecnico e umano”.

Ora non resta che mettersi all’opera:

Da pochissimo ho smesso di giocare e molti ragazzi degli Orizzonti United, li conosco. Spero si possa riconfermare lo zoccolo duro, loro conoscono la realtà e potranno darmi una mano importante”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it