VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 2 marzo 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/01/2009 - Bassa Vercellese - Cronaca

OLCENENGO, BRUTALE ATTO VANDALICO




OLCENENGO, BRUTALE ATTO VANDALICO
Una veduta di Olcenenco

(V.R) - Un atto vandalico, brutale quanto inaspettato, ha scosso il tranquillo paese di Olcenengo.



Nelle serata di martedì scorso davanti all’ex Casa del Fascio olcenenghese, recuperata da alcuni anni dal Comune e destinata a Casa- Famiglia per i bambini da zero a cinque anni in situazioni familiari difficili o in attesa di affido, qualcuno  ha squarciato, con un coltello, una gomma dell’auto di una delle educatrici.


Vista l’entità del danno si esclude la possibilità che sia stata una bravata di ragazzini, ma al fine di fare piena luce sull’accaduto i Carabinieri hanno aperto un’indagine.


«Purtroppo  - spiega il sindaco di Olcenengo Ercole Gaibazzi - questo atto ha scosso un po’ tutti noi in paese in quanto qui a Olcenengo non si sono mai verificate simili situazioni. Ora, al fine di assicurare maggiore serenità alla popolazione e, soprattutto, nell’ottica di tutelare una zona delicata come la casa famiglia ove sono ospitati dei minori, si può nuovamente pensare di installare qualche telecamera di sorveglianza nei punti del paese ritenuti più sensibili».


Tempo addietro il Consiglio Comunale si era espresso negativamente sulla possibilità di installare delle videocamere in paese in quanto ritenuta un’azione troppo costosa «ma ora si aprono nuove prospettive- spiega il primo cittadino- in quanto da poco abbiamo installato la rete wireless e con tale tecnologia si potrebbero inserire degli “occhi di sorveglianza” in alcune zone della cittadina con un costo irrisorio».


Una soluzione, quest’ultima, che potrebbe almeno in parte donare maggiore sicurezza agli abitanti della zona, anche se la paura è ancora tanta:« La notizia dell’atto vandalico nei confronti della macchina di un’educatrice della casa famiglia Babylandia si è subito venuta a sapere in paese- continua Gaibazzi- e ha creato un po’ d’allarme. Vorrei specificare che si è trattato di un episodio isolato, ma che va considerato  con la giusta dose di serietà anche per tutelare al massimo la serenità della casa famiglia creata all’interno e nel cuore del nostro paese. Di certo le forze dell’ordine competenti indagheranno sull’accaduto, al fine di vagliare con certezza se sia stato un semplice atto vandalico o un gesto portato a compimento con altre motivazioni».

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it