VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 6 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




20/05/2016 - Novara - Sport

NOVARA Vs MODENA 4 a zero - Gli azzurri agguantano i play off, gli emiliani retrocedono in Lega Pro.

Il Novara dilaga e si regala i play off.




NOVARA Vs MODENA 4 a zero - Gli azzurri agguantano i play off, gli emiliani retrocedono in Lega Pro.

Novara  4

Modena 0

Marcatori: 4' pt Evacuo (N) su rigore, 19' e 43' st Galabinov (N), 44' st Gonzalez (N).  

Novara (4-2-3-1): Da Costa; Dickmann (36' st Adorjan), Troest, Vicari, Mantovani; Buzzegoli, Casarini; Farago', Gonzalez, Corazza (16' st Galabinov); Evacuo (43' st Ludi). A disp.: Pacini, Viola, Bolzoni, Schiavi, Garofalo, Derosa. All. Baroni. 

Modena (3-5-2): Manfredini; Bertoncini, Gozzi, Popescu; Osuji, Nardini (28' st Besea), Giorico (22' st Granoche), Bentivoglio, Rubin; Luppi, Stanco. A disp.: Provedel, Calapai, Belingheri, Crecco, Mazzarani, Marchionni, Zoboli. All. Bergodi. 

Note: serata dalla temperatura piacevole. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 6655. Angoli: 3-9. Recupero: 3' pt - 0' st. Ammonizioni: Bentivoglio (M), Popescu (M), Vicari (N). 

Espulso: 2' pt Gozzi (M) per fallo da ultimo uomo. 

Arbitro: sig. Abisso di Palermo. Primo assistente: sig. Colella di Padova. Secondo assistente: sig. Zappatore di Taranto. Quarto ufficiale: sig. Manganiello di Pinerolo. 

Il clima è quello da ultimo giorno di scuola con però annessa la tensione degli esami. A Novara e Modena non sono bastate 41 giornate di campionato per conoscere il loro destino e quindi l'ultimo impegno stagionale diventa fondamentale. Gli azzurri guardano in alto e si giocano l'ultima chance play off, per gli emiliani la situazione è più tragica e lo spauracchio si chiama Lega Pro. Per Baroni la vigilia è stata movimentata dai problemi di formazione viste le squalifiche di Lanzafame e Dell'Orco che si aggiungono all'infortunio di Faraoni (out dal match) e agli acciacchi di Garofalo e Viola che prendono posto in panchina. Per i gialloblù non sono invece della gara lo squalificato Marzorati e gli infortunati Galoppa e Camara. Vista la posta in palio, ci si aspetterebbe un avvio timoroso invece il risultato cambia subito. Evacuo dopo 2 minuti lancia nello spazio Gonzalez, il bomber argentino in area si allunga il pallone ma Gozzi va lo stesso al contrasto che seppur leggero gli costa il rigore e l'espulsione. Dal dischetto Evacuo spiazza Manfredini e porta gli azzurri in vantaggio. A questo punto gli uomini del presidente Caliendo (anche lui allontanato dalla panchina in occasione del rigore) si trovano a essere costretti alla vittoria, giocando l'intera gara in inferiorità numerica. I canarini non si perdono d'animo e cercano di fare gioco, questo li porta a essere pericolosi soprattutto con Stanco (conclusione fuori da buona posizione) e Rubin ( tiro dalla distanza di poco alto). Inspiegabilmente il Novara appare rinunciatario e Nardini alla mezz'ora scalda le mani a Da Costa costringendolo a salvarsi in angolo. I piemontesi reagiscono; Farago' vede l'inserimento di Casarini e lo serve ma Manfredini è bravo nell'uscita bassa e sventa il pericolo. Il primo tempo si conclude con gli azzurri in vantaggio anche se è stato il Modena a farsi preferire sotto l'aspetto della manovra. Nella ripresa la musica cambia e così Buzzegoli ed Evacuo si fanno vedere in avanti. Gli azzurri si dimostrano compatti e al quarto d'ora sfiorano il raddoppio con l'incornata di Farago'. È poi un contropiede gestito da Galabinov a mettere i brividi ai romagnoli ma Manfredini para. Il bulgaro al 19' chiude l'incontro con una spaccata che vale il 2-0 novarese. Bergodi cerca l'impresa, inserendo l'attacco pesante ma non c'è nulla da fare. Evacuo sfiora più volte il 3-0 che però è nell'aria e arriva grazie a Galabinov. C'è tempo anche per il 4-0 grazie all'involata con conseguente sassata di Gonzalez. Il resto è pura formalità e al triplice fischio finale, grazie anche al risultato di Crotone, il Novara può festeggiare l'approdo ai play off. Per il Modena invece solo lacrime e la retrocessione in Lega Pro. 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it