VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
28 May 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
11/01/2017 - Vercelli Città - Politica

NON IL CAPRO MA LA CAPRA OFFERTA IN OLOCAUSTO PER UN PIATTO DI LENTICCHIE - Ara sacrificale il coperchio al Centro Nuoto

CambiaVercelli non la invita più


NON IL CAPRO MA LA CAPRA OFFERTA IN OLOCAUSTO PER UN PIATTO DI LENTICCHIE  - Ara sacrificale il coperchio al Centro Nuoto
Donatella Capra, espulsa da CambiaVercelli?

( g. g. ) - Diciassette meno uno fa sedici.

 

Forse è presto per dedicarsi a questa facile aritmetica, ma la riunione di ieri di Cambia Vercelli, compagine che in Consiglio Comunale fa capo a Paolo Campominosi, Emanuele Caradonna, Aisha Badij, Sara Vinci e (forse non più) Donatella Capra.

 

Proprio ieri si è riunito il gruppo in preparazione dell’adunanza della maggioranza (giovedì sera, domani) in cui si dovrà discutere sul da farsi (votare contro) la mozione presentata dalle opposizioni sul caso “tariffe selvagge” della piscina comunale ricoperta.

 

Ma sulla mozione si sta preparando una conferenza stampa e sull’argomento uscirà un articolo dedicato in queste ore.

 

Lo scontro è così radicale che hanno preferito non invitare Donatella Capra.

 

Ormai il gruppo sembra tornato nella piena ortodossia rispetto alle posizioni del Sindaco, anche se per il momento il biblico “piatto di lenticchie” concepito per ristorare dei crediti politici vantati Emanuele Caradonna non è ancora pronto.

 

 

Sappiamo però come andarono le cose tra Esaù e Giacobbe.

 

Entrambi fratelli e figli di Isacco, Esaù era il primo dei due ad essere stato partorito dalla madre Rebecca.

 

Un giorno, rientrando affamato da una partita di caccia infruttuosa, Esaù vide suo fratello che aveva cotto un piatto di lenticchie: gliene chiese un po’ e questi gliene diede in cambio della primogenitura.

 

Ed Esaù accettò: da qui il detto popolare che fa riferimento alla modesta pietanza in cambio di qualcosa dal valore molto più grande.

 

Lo slot in Atena Trading slitta a fine mese, ma il Siracusano sembra ormai sicuro di avere la posizione in tasca.

 

Sicchè sull’altare della riconciliazione sembra (a meno che il mancato invito non sia una dimenticanza) essere sacrificata la Capra.

 

Parità di genere anche per gli olocausti di biblica memoria dove erano involontari protagonisti i capri.

 

La domanda è d’obbligo: ma Donatella Capra si riterrà meritevole del castigo, oppure prenderà cappello e dirà la sua?

 

E poi: dopo questa (nemmeno troppo) virtuale espulsione dal gruppo di Cambia Vercelli, si riterrà ancora componente della maggioranza?

 

Oppure c’è da credere che la risicata maggioranza politica che regge la Giunta stia venendo meno?

 

Quanta vita (politica) ha ancora l’Esecutivo?

 

Questo è un interrogativo che appassiona sempre meno, così come gettano la spugna i volenterosi che si sono affannati nell’accanimento terapeutico e non si vede chi potrebbe stracciarsi le vesti se si staccasse la spina, a parte gli Assessori che perderebbero lo stipendio.

 

Chi vivrà, vedrà.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it