VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




02/08/2019 - Bassa Vercellese - Società e Costume

NESSUNO DIMENTICHI - Il 2 agosto 1980 la strage di Bologna - Perse la vita Rossella Marceddu - Lasciata a se stessa, senza memoria, la Storia altro non può fare che ripetersi

Due agosto 1980, ore 10,25, un boato alla Stazione Ferroviaria di Bologna segna la Storia del nostro Paese.



NESSUNO DIMENTICHI - Il 2 agosto 1980 la strage di Bologna - Perse la vita Rossella Marceddu - Lasciata a se stessa, senza memoria, la Storia altro non può fare che ripetersi
Rossella Marceddu -

Nessuno dimentichi.

Senza odio, senza rancori, perdonando.

Chi ci riesce, ma provarci è dovere.

Due agosto 1980, ore 10,25, un boato alla Stazione Ferroviaria di Bologna segna la Storia del nostro Paese.

Una strage senza precedenti.

Un atto terroristico efferato, senza senso, senza pietà.

Quel boato si porta via la vita di Rossella Marceddu.

La ragazza di Prarolo che rientrava dalle vacanze, 19 anni e una vita davanti che avrebbe avuto il diritto di vivere.

Nessuno dimentichi, perché non ha futuro chi non sa fare memoria della propria Storia, perché la memoria può cambiare la Storia.

La Storia che elude il nostro dominio eppure esige il nostro contributo.

Chè, altrimenti quanto inesorabilmente, come il corso dell’umana vicenda, se lasciata a se stessa altro non può fare che ripetersi.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it