VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 11 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




08/03/2013 - Palestro e Alta Lomellina - La Posta

MORTARA - Qualità dell’aria pessima: Alda La Rosa scrive al primo cittadino per chiedere che strategie si adotteranno

La Presidente dell’Associazione Futuro sostenibile in Lomellina sottolinea: "Perchè la sua giunta ha ignorato la gravità delle rilevazioni?"




MORTARA - Qualità dell’aria pessima: Alda La Rosa scrive al primo cittadino per chiedere che strategie si adotteranno
Lo smog in città

Egregio Sindaco,



in questi primi mesi del 2013 tutti i giorni abbiamo osservato sui pannelli luminosi di Mortara che la qualità dell'aria era pessima. In gennaio per 29 giorni il Pm2,5 ha superato il valore limite di 25 microgrammi al metro cubo medio annuale da rispettare entro il 1 gennaio 2015. Tale direttiva comunitaria (2008/50/CE), recepita dallo Stato italiano con  il D.lgsl 155/2010 del 13 agosto 2010, è in vigore dal 30 settembre 2010 e già nel 2013 Arpa deve recepire l’adeguamento delle apparecchiature.


Il 16 febbraio il Pm2,5 segnava a Mortara 101 e per più giorni si attestava tra 60 e 100 mentre a Parona il Pm10 sforava i 100.


Ci stupisce che la sua giunta abbia ignorato la gravità delle rilevazioni e non abbia comunicato alla cittadinanza che a tale livello di inquinamento alle persone sensibili, cardiopatici, bambini e anziani, non era consigliabile stare all’aria aperta, praticare sport…


Ogni cittadino italiano sa che l’amministratore pubblico ha il dovere di tutelare la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività (Art. 32 Costituzione Italiana) ed è direttamente responsabile secondo le leggi penali, civili e amministrative degli atti compiuti in violazione dei diritti (Art. 28). Proprio per tutelare la salute quale diritto umano inalienabile l’UE ha posto le soglie limite per il Pm10 e il Pm2,5, in quanto la ricerca scientifica ha dimostrato che livelli di Pm10 e di PM2,5 elevati producono effetti molto gravi sulla salute. Il Pm10 penetra nel primo tratto dell’apparato respiratorio e a livello polmonare, il Pm2,5 nella regione tracheo-bronchiale e l’impatto del Pm0,1, le polveri ultrasottili che ancora non misuriamo e che nessun filtro riesce a trattenere, è devastante a livello alveolare.


Le chiediamo allora le ragioni del suo silenzio di fronte a un problema di tale entità che non potrà che essere aggravato dall’espansione del Polo Logistico che già oggi ha un traffico indotto di più di 500 camion al giorno, dalla ormai messa a regime della centrale a biomassa di Olevano con i suoi 100 camion giornalieri di piopppelle. Senza parlare della prevista autostrada Broni-Stroppiana per la cui costruzione è previsto il passaggio di migliaia di camion.


Spieghi allora, signor sindaco, agli abitanti di Mortara e della Lomellina, quali strategie intende quotidianamente  adottare con i sindaci dei paesi limitrofi per tutelare la nostra salute.


Cordiali saluti


Alda La Rosa


Presidente Associazione Futuro sostenibile in Lomellina

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it