VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 2 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/01/2012 - Cigliano e Borgo d'Ale - Salute & Persona

MONCRIVELLO - "Umanizzare la cura e vedere la totalità di corpo e anima prendendo esempio dalla Casa di Cura Mons. Luigi Novarese” - Il Ministro Renato Balduzzi e Mons. Giuseppe Versaldi oggi al Trompone

Accompagnato dal Cardinale, già Vescovo di Alessandria e da inizio anno elevato alla porpora da Benedetto XVI, il Ministro della Salute ha incontrato i medici, gli operatori e i pazienti della clinica ammirando una realtà sanitaria che da sempre si dedica con professionalità e passione al malato




MONCRIVELLO - "Umanizzare la cura e vedere la totalità di corpo e anima prendendo esempio dalla Casa di Cura Mons. Luigi Novarese” - Il Ministro Renato Balduzzi e  Mons. Giuseppe Versaldi oggi al Trompone
Mons. Giuseppe Versaldi, Vescovo di Alessandria con il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, e il il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott. Pier Giorgio Fossale

(s.tre.) - Molte le autorità locali civili e religiose che lunedì 23 gennaio hanno accolto il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, alla Casa di Cura “Mons. Luigi Novarese” di Moncrivello (Vercelli). Accompagnato da Mons. Giuseppe Versaldi, già Vescovo di Alessandria e da inizio anno nominato cardinale da Benedetto XVI, il ministro ha incontrato i medici, gli operatori e i pazienti della clinica ammirando una realtà sanitaria che da sempre si dedica con professionalità e passione al malato. È un Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale di secondo livello, nell’ambito del quale si interviene sul paziente nella fase di riabilitazione riguardante le patologie ortopediche, neurologiche e cardiovascolari. L’importante complesso è stato costruito nel 2006 grazie all’Associazione “Silenziosi Operai della Croce” Onlus ed è a poca distanza dal Santuario del Trompone. Al suo arrivo, il Ministro ha salutato il Dott. Alberto Cavanna, specialista in Igiene e Medicina Preventiva, ed il Dott. Claudio Lazzarone, Specialista Ortopedia e Traumatologia. Presenti all’appuntamento il parroco Don Giovanni Torre, il Dott. Lorenzo Panella, il Direttore dell’Asl di Vercelli, il Dott. Vittorio Brignoglio, il  Direttore dell’Asl Dott. Mario Traina, il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott. Pier Giorgio Fossale, l’On. Luigi Bobba, il Questore di Vercelli, Gaetano Giampietro, Il Vice prefetto Dott. Giovanni Icardi, Francesco Crosioil Sindaco di Cigliano Giovanni Corgnati, il Comandante dei Carabinieri del Comando Provinciale Angelo Megna e il Segretario del Partito Democratico Vercelli e Valsesia Maura Forte. Dopo un momento di preghiera al Santuario, Balduzzi ha tenuto una conferenza nel salone della Casa di Cura. «Qui si sperimenta – sottolinea il Ministro- la capacità di umanizzare la cura. Anche con metodi tecnologicamente avanzati, si capisce la persona nella sua unitarietà. Come Mons. Novarese insegnava, è importante arrivare a vedere la totalità di corpo e anima. Questo legame tra le varie dimensioni del nostro essere uomini e donne deve essere ben presente, al centro dell’attenzione. Questa mattina ho modo di vedere e aver ben presente la realtà del Trompone». Tra le domande poste al Ministro, il Dott. Fossale ha chiesto se è possibile “deburocratizzare il più possibile il lavoro del medico e coinvolgere completamente il cittadino nella responsabilità dell’uso adeguato delle risorse”.  La risposta del Ministro è stata: «Siamo sulla stessa lunghezza d’onda, ma sottolineo che non è tutta burocrazia negativa. Gli adempimenti possono essere anche momenti di un percorso virtuoso culturalmente, così come il caso che riguarda i farmaci generici. È bene incentivare il medico a fare un’opera di acculturazione del paziente, facendo capire che il problema non è il consumismo sanitario, ma è l’importanza del farmaco come strumento e comprenderlo del suo valore economico. L’impegno è anche far si che il cittadino riprenda la fiducia totale i medici di base».  Segue video in homepage


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it