VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/08/2009 - Saluggia e Livorno - Cronaca

MONCRIVELLO - Scomparso da un mese Ospite della Residenza ’Villa San Secondo" - Soffre di disturbi psichici ed ha bisogno d’aiuto - Chi lo avesse visto avvisi subito i Carabinieri




MONCRIVELLO - Scomparso da un mese Ospite della Residenza ’Villa San Secondo" - Soffre di disturbi psichici ed ha bisogno d’aiuto - Chi lo avesse visto avvisi subito i Carabinieri
Ezio Lanzarone

(Manuela Mattei) – Manca dall'affetto dei parenti e all'assistenza medica da ormai un mese Ezio Lanzarone, palermitano trapiantato nel Nord Italia. L'uomo, che soffre di alcune problematiche psichiche, era ospite della struttura 'Villa San Secondo' di Moncrivello. I parenti, residenti a Milano, sono angosciati perché, nonostante le ricerche attivate dai Carabinieri, non c'è traccia del loro congiunto, che potrebbe trovarsi ancora in provincia di Vercelli.  L'uomo risulta scomparso dalla struttura moncrivellese dal 21 luglio. Ezio Lanzarone ha 52 anni, è alto 1,68 e ha una corporatura piuttosto robusta. L'uomo, di occhi e capelli castani, al momento della scomparsa indossava pantaloni grigi e una maglietta blu. Tra i particolari identificativi, c'è la mancanza di alcuni denti nell'arcata superiore. Lanzarone non è nuovo a episodi di fuga dalla struttura di via Borgomasino.   “Le fughe di mio fratello erano piuttosto frequenti, ma duravano al massimo qualche giorno. Una  volta per esempio fu rintracciato all'ospedale di Ivrea. Stavolta pare invece essersi volatilizzato e noi parenti siamo preoccupati di cosa possa essergli accaduto”commenta  Sergio Lanzarone. L'uomo inoltre soffre di una malattia psichica e, per questo motivo, assumeva giornalmente alcune medicine. “Ezio potrebbe essere dovunque. E'un gran camminatore e la sua malattia non lo ha reso chiuso in se stesso. Potrebbe aver chiesto un passaggio in auto e trovarsi fuori dalla provincia di Vercelli oppure essere ancora in zona, perché magari ha preferito spostarsi a piedi” precisa ancora il fratello. I familiari hanno già inviato una segnalazione alla trasmissione televisiva “Chi l'ha visto” e anche sul social network facebook è nato un gruppo dal nome 'Urgente Ezio Lanzarone aiutaci a ritrovarlo'. Un giorno dopo la scomparsa, i familiari avevano sporto denuncia presso i Carabinieri di Palermo poiché si trovavano in vacanza. Al rientro però, le ricerche dei Carabinieri nel vercellese  sono risultate incessanti ma senza frutto. Chiunque avesse notizie dell'uomo o lo avesse notato, è pregato di mettersi in contatto con la Stazione dei Carabinieri di Cigliano.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it