VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 December 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
02/10/2017 - Saluggia e Livorno - Salute & Persona

MONCRIVELLO - Nuovo servizio di idroterapia attivato al Trompone

Il 7 ottobre l’inaugurazione con il vescovo Arnolfo



MONCRIVELLO - Nuovo servizio di idroterapia attivato al Trompone

Presso il Complesso del Trompone sarà attivato il nuovo servizio di Idroterapia che permette l’utilizzo dell’acqua come prezioso elemento riabilitativo, sfruttandone le molteplici caratteristiche intrinseche. Appuntamento per l’inaugurazione il prossimo sabato 7 ottobre, alle ore 10.30, con la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Vercelli, mons. Marco Arnolfo, durante la quale saranno ricordati il dottor Alberto Cavanna e don Remigio Fusi, a cui è intitolata la stanza adibita all’Idroterapia. Dopo la funzione, vi sarà la benedizione dei locali, la presentazione del nuovo servizio e la visita alla struttura.  L’impianto idroterapico arricchisce l’ampio ventaglio di attività riabilitative presenti nel complesso di Moncrivello, (Casa di cura “Mons. Luigi Novarese”, RSA “Virgo Potens”, Corsi di Laurea) gestito dall’Associazione ONLUS “Silenziosi Operai della Croce”, e consiste in un sistema di cura i cui effetti terapeutici sono dovuti alla combinazione dell’azione termica, meccanica e chimica esercitata dall’acqua sull’organismo. «Si viene così a completare il cammino di presenza e di attività iniziato il 7 ottobre del 1970 – spiega don Giovan Giuseppe Torre, sacerdote dei Silenziosi Operai della Croce - con la firma del comodato tra il vescovo di Vercelli mons. Albino Mensa ed il Fondatore dell’Associazione, il beato Luigi Novarese». Numerose le iniziative che si sono susseguite in questi anni, dai Corsi di Formazione Professionale per invalidi civili con annesso servizio di fisioterapia, alla realtà odierna,  punto di riferimento per il territorio. Dal 2006 è infatti attiva la Casa di Cura “Monsignor Luigi Novarese” costruita di fronte al Santuario e dotata di 90 posti letto e attività ambulatoriali. Dall’anno accademico 2005/2006 si svolgono inoltre i Corsi di laurea in Terapia Occupazionale e da quest’anno è stato attivato il Corso Magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie, entrambi curati dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Nel 2015 è stata infine realizzata la Residenza Sanitaria Assistenziale “Virgo Potens”, che ospita un NSV (Nucleo stati vegetativi e minima coscienza di 10 posti letto), un NAC (Nucleo Alta Complessità Neurologica di 10 posti letto) per l’accoglienza di persone affette da patologie neurologiche molto invalidanti come la SLA e la Sindrome Locked-in ed un reparto con 20 posti letto per l’accoglienza di persone anziane non autosufficienti bisognose di assistenza ad alta intensità. «Il nuovo servizio di Idroterapia – spiega la dottoressa Pierangela Cavallino, direttrice sanitaria del Complesso del Trompone - ci consentirà di offrire prestazioni terapeutiche più efficaci non solo alle persone ricoverate, ma anche a pazienti in regime ambulatoriale».

 

 

 

 

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it