VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 30 novembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




05/03/2012 - Valsesia e Valsessera - Salute & Persona

MONCRIVELLO - Monsignor Novarese, alla scoperta della sua opera

Con queste parole Anselmo, giornalista professionista prima a La Stampa e poi a Panorama, ha iniziato il suo intervento davanti a una sala gremita




MONCRIVELLO - Monsignor Novarese, alla scoperta della sua opera
Centro Ospedaliero del Trompone

Venerdì 2 marzo, presso il Salone Pluriuso di Villareggia (Torino), in occasione della “Cena povera quaresimale”, si è tenuta la presentazione della biografia “Mons. Luigi Novarese. Lo spirito che cura il corpo” (Edizioni Cvs, 426 pagine, 18 euro,) del giornalista  Mauro Anselmo. La  prefazione è del Segretario di Stato Vaticano, cardinal Tarcisio Bertone.



A organizzare la serata benefica, il cui ricavato verrà destinato alla missione dei Silenziosi Operai della Croce a Muda-Maroua, in Camerum, è stato il parroco di Villareggia, don Alberto Carlevato, che, insieme a don Armando Aufiero, sacerdote dei Silenziosi Operai della Croce, ha spiegato lo scopo e il significato dell’iniziativa. Monsignor Luigi Novarese, il fondatore del Centro Volontari della Sofferenza al quale è intitolata la Casa di Cura di Moncrivello (Vercelli), sarà beatificato dalla Chiesa nel maggio 2013. Per presentare la vita e l’insegnamento di questo sacerdote del Novecento che ha dedicato l’esistenza agli  ammalati, è stato proiettato anche un breve filmato - “Lo spirito che cura il corpo” - realizzato da Letizia Ferraris. “La biografia di cui parliamo questa sera è l’incontro con la personalità di Novarese. Ma anche la scoperta della sua opera”. Con queste parole Anselmo, giornalista professionista prima a La Stampa e poi a Panorama,  ha iniziato il suo intervento davanti a una sala gremita.  Monsignor Novarese, definito “l’apostolo degli ammalati” da Giovanni Paolo II, è nato a Casale Monferrato nel 1914.  Colpito in gioventù da una gravissima malattia – la tubercolosi ossea – per la quale non esisteva una cura,  riuscì a guarire (“in modo inspiegabile”, secondo i medici) decidendo di dedicare l’esistenza agli infermi. “In questo campo fu un grande innovatore”, ha spiegato Anselmo. “Basti pensare che, agli inizi degli anni Cinquanta - quindi in largo anticipo sui tempi - si prese cura dell’emarginazione dei disabili progettando e facendo costruire un edificio di otto piani privo di barriere architettoniche, idoneo a ospitare corsi di esercizi spirituali organizzati apposta per infermi e portatori di handicap.  La Casa Cuore Immacolato di Maria sorge a Re, in provincia di Verbania, è una residenza che non ha eguali al mondo ed è frequentata ogni anno da migliaia di ospiti” Don Armando Aufiero ha ricordato le altre opere di Novarese: i corsi di formazione  riservati ai malati psichici, i laboratori professionali per i disabili, Il quarto d’ora della serenità, il primo programma radiofonico che ebbe i sofferenti come protagonisti. Per il pubblico ha preso la parola Martino Pissardo, che ha sottolineato la necessità “di raccogliere in un libro le testimonianze di tutti coloro che hanno preso parte alla realizzazione della Casa di Cura di Moncrivello che porta il nome di don Luigi”.  Proprio lo scorso gennaio la clinica è stata visitata  dal ministro della Salute, Renato Balduzzi. “Il compito della medicina di domani”, ha detto Balduzzi, “sarà quello di rendere il rapporto con il paziente sempre più umano, in una visione antropologica della persona che prenda in considerazione il legame indissolubile fra dimensione fisica e psichica, fra corpo e spirito. Questa è l’eredità di Luigi Novarese”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it