VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



15/05/2013 - Cigliano e Borgo d'Ale - Cultura e Spettacoli

MONCRIVELLO - Al castello, corso sulle rose antiche - Sarà il prof. Alessandro Corbellini a presentare il meeting

Si occupa di consulenze di paesaggistica e di progettazione di giardini



MONCRIVELLO - Al castello, corso sulle rose antiche - Sarà il prof. Alessandro Corbellini a presentare il meeting
Il castello di Moncrivello

Il castello ospiterà un altro importante ed insolito evento, che lo ricollega alla sua storia ed ai suoi antichi fasti e nello stesso tempo offre un messaggio più che mai attuale di  sostenibilità e di bellezza. Infatti nella descrizione quattocentesca  che si trova negli atti della Biblioteca reale di Torino, si legge: il castello di Moncrivello “ha belli giardini con copia di tutte le sorta de frutta et di herbe et fiori .…” 



Sarà il prof. Alessandro Corbellini di Livorno Ferraris, a lanciare questo messaggio, con  una lezione sulle rose antiche.  


Alessandro Corbellini è un giovane insegnante dell’ Istituto di  agraria di Biella, già molto famoso in quanto è considerato uno dei maggiori  esperti italiani di rose.


La sua passione e la sua specialità sono le rose antiche.


 E’ conosciuto specialmente in Francia, in quanto è membro della “Associazione della Rosa Antica” di Francia, ed in quel Paese collabora per le ricerche con un gruppo di vivaisti.


Tale è la considerazione di cui gode in Francia, che è stato inviato  quale rappresentante dei francesi in occasione del convegno mondiale sulla rosa tenutosi a Vancouver nel luglio del 2009.


Si occupa di  consulenze  di paesaggistica e di progettazione di giardini. Lo stand della Scuola di Agraria di Biella, allestito sotto la sua direzione, è sempre uno dei più originali della manifestazione per il giardino che si tiene al castello di Masino.


Corbellini illustrerà l’evoluzione delle rose dalla forma semplice, a quelle con fiori complessi doppi e pieni, ne spiegherà la storia, ci rivelerà molte curiosità, poiché non conosciamo davvero molto di questo magnifico fiore, anche se rimane quello più diffuso nei nostri giardini.


Apprendiamo che nell’ evoluzione della rosa,  gli italiani, hanno avuto un grande ruolo in quanto importanti “ibridatori”.


La proiezione di  immagini di magnifiche rose poco conosciute renderà ancora più gradevole la serata.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it