VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




13/06/2012 - Regione Piemonte - Economia

MILANO - Sciopero Generale per dire No alle politiche economiche e sociali del governo Monti e alla controriforma del lavoro!

Si tratta di 18 Buone ragioni per scioperare il 22 giugno. Le manifestazioni si terranno a Roma e Milano. La partenza inizierà da Torino in autobus alle ore 6.30






MILANO - Sciopero Generale per dire No alle politiche economiche e sociali del governo Monti e alla controriforma del lavoro!
Sciopero Generale

Ecco le 18 Buone ragioni per Scioperare. La prima ragione per scioperare è a causa dell’inflazione in salita, crollo del potere d'acquisto, aumento della povertà, 9 milioni di italiani non riescono a curarsi. Il secondo problema è per i salari, le pensioni e i contratti bloccati. Terzo punto, per le produzioni spostate all'estero, gli stabilimenti chiusi e le disoccupazione in aumento. Il quarto punto per scioperare è per la Pensione a 70 anni. Esodati e cassaintegrati senza pensione. Quinto punto è quello di nessuna patrimoniale per ricchi, la crisi viene scaricata sui poveri. Sesto punto, per l’aumento delle tasse e introduzione dell'Imu. Inoltre, come settimo punto, è per l’aumento dell’Iva con ripercussioni pesantissime sui prezzi e sui bassi redditi. L’ottava ragione per scioperare è perché il 36% dei giovani è senza lavoro e la disoccupazione è al 10%. Il nono punto per scioperare riguarda i tagli alla spesa sociale (trasporti, sanità, scuola ecc) e privatizzazione dei servizi pubblici. Decimo punto si tratta per la drastica riduzione degli ammortizzatori sociali. Undicesimo punto è quello dell’Aumento della precarietà. Dodicesimo, perché Continuano gli “omicidi” sul lavoro. Si prosegue con il tredicesimo punto con l’Incremento delle spese militari per nuovi armamenti e missioni militari all'estero. Quattordicesimo, perché c’è l’Aumento della repressione del conflitto sociale. Quindicesimo, per la Subordinazione completa di Cgil, Cisl, Uil e Ugl che accettano senza alcuna reale protesta qualsiasi provvedimento del Governo Monti-Fornero. Il sedicesimo punto per scioperare è lo Stravolgimento delle regole democratiche. Decide un solo grande partito in parlamento, quello di Monti e della BCE. Il penultimo punto è per l’Attacco ai diritti dei lavoratori e ulteriore riduzione delle libertà sindacale. Ultimo punto è quello della Cancellazione dell'art. 18 per i lavoratori del privato e presto per i dipendenti pubblici. Padroni ancor più liberi di licenziare. Aumenta il ricatto e si riduce qualsiasi altro diritto conquistato in decenni e decenni di lotte. Se 18 ragioni non vi sembran poche .... il 22 giugno  scioperate!     partenza in autobus da torino ore 6,30 per Milano e per il ritrovo in Corso Polonia parcheggio Auchan prima della rotonda dell’immissione in autostrada. Per prenotazioni,ed informazioni sede usb C.So.Maconi 34,Torino tel.011655454 email piemonte@usb.it . Altrimenti diciamo No a tutto questo! Diciamo tutti insieme No alle politiche economiche e sociali del governo Monti e alla controriforma del lavoro. Noi non ci arrendiamo: il 22 giugno Sciopero Generale e manifestazioni a Roma e Milano

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it