VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 22 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



07/10/2015 - Vercelli - Salute & Persona

MAURA FORTE E L’ATTO AZIENDALE DI CHIARA SERPIERI: Io non faccio casino, cerco di amministrare - Comunque la mia posizione è "no" - N.O. come Napoli Otranto - Certo che prima di dire sempre no bisogna provare a proporre alternative

Più chiaro di così...



MAURA FORTE E L’ATTO AZIENDALE DI CHIARA SERPIERI: Io non faccio casino, cerco di amministrare - Comunque la mia posizione è "no" - N.O. come Napoli Otranto - Certo che prima di dire sempre no bisogna provare a proporre alternative

Ritengo necessario fare chiarezza su ciò che è avvenuto ieri (l'altro ieri per chi legge, ndr) nella riunione della Conferenza dei Sindaci che si è tenuta nell’aula magna dell’ospedale Sant’Andrea. 


Aggiungo che è il caso di restituire il minimo di dignità che dovrebbe avere una riunione di amministratori che rappresentano il territorio della provincia perché la gazzarra non porta da nessuna parte e non contribuisce ad alcuna miglioria per i cittadini che ci hanno dato il mandato di amministrare.


Andiamo con ordine.


Si trattava di esaminare, con tutti i Sindaci del territorio, l'Atto Aziendale di ASL VC di cui tanto si è scritto e letto in questi giorni.


La mia posizione, inequivocabile, è stata riassunta in un documento sottoscritto dai gruppi consiliari della Città (tutti meno uno, di minoranza), dalle Organizzazioni Sindacali e dalla sottoscritta, condiviso da numerose associazioni di volontariato che operano in ambito sanitario e divulgato dai media nei giorni scorsi. 


Ho portato tale documento in Conferenza lieta di arricchirlo con integrazioni o altri documenti più o meno analoghi, come quello presentato da un gruppo di altri sindaci. Tutto in un'ottica costruttiva perché se si pensa di lavorare seriamente per le progettualità sanitarie serve a poco o nulla portare dei letti davanti alla sede della Comunità Montana, usare epiteti e insulti e saper dire solo e sempre no.


Bisogna comunque proporre alternative supportate da dati e circostanziate richieste.

Ho acquisito la disponibilità della Direzione Generale a reincontrarci a brevissimo e a valutare con i Sindaci proposte costruttive.


Non capisco dove si annidi la motivazione per cui alcuni sindaci abbiano abbandonato l’aula a meno che si tratti di motivazioni politiche (la minuscola è voluta) che nulla hanno a che fare con il benessere delle nostre comunità.


Ribadisco: non basta dire “no”. E’ puerile e inefficace.


A fronte di dati e atti normativi, è necessario essere costruttivi, pur mantenendo ferme le posizioni che si è scelto di sostenere.


Quindi, ci incontreremo nuovamente nei prossimi giorni - domattina (oggi 7 ottobre per chi legge, ndr) partirà la convocazione - ripresenteremo i documenti di cui sopra e altri eventuali che mi auguro giungano. Ci confronteremo con i vertici ASL e li trasmetteremo all’Assessorato Regionale.


Auspico che la serietà e la buona amministrazione  prevalgano e permettano ai Vercellesi e a tutto il territorio provinciale di avere a disposizione un'ottima Sanità mettendo in grado i nostri valenti Medici di avere attrezzature e strutture all'altezza delle loro aspettative

Maura Forte

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it